Author Archives: Gennaro Sfera

  • 0

Comunicato stampa SIRPRESS Srl

Category:Comunicati,NEWS

Si è tenuto oggi presso la sede di Confindustria Avellino, il previsto incontro tra la SIRPRESS Srl di Nusco , le OO.SS. e la RSU.
Nel corso dell’incontro, la Direzione aziendale ha manifestato ampia disponibilità al confronto, ribadendo la volontà di salvaguardare il giusto equilibrio tra l’esigenza di immettere giovani per garantire il futuro dell’azienda in una prospettiva di medio termine, e quella di continuare ad assorbire i lavoratori ex ALMEC che non hanno ancora trovato una collocazione.
Dopo una lunga discussione non è stato possibile raggiungere un accordo per la posizione intransigente della FIOM-CGIL che ha preteso l’immediato inserimento di 27 lavoratori ex ALMEC, quelli che hanno partecipato alle proteste, a prescindere dalle professionalità richieste, e dalle parimenti condizioni di disagio di altri lavoratori ex Almec .
Questa posizione è stata ritenuta assolutamente inaccettabile dall’Azienda perché fortemente discriminatoria nei confronti dei restanti ex 113 lavoratori ex Almec, e perché ostile rispetto all’assunzione di giovani, considerata strategica per il prosieguo dell’attività aziendale.
Inoltre la Direzione Aziendale ha confermato che le possibilità di nuova occupazione sono legate ad un programma di investimenti che vede la partecipazione di SIRPRESS ad un contratto di sviluppo, in corso di istruttoria, denominato “Automotive Future”.
Pertanto nella prospettiva dei nuovi investimenti ed in un contesto di gradualità, l’azienda continuerà a prestare la massima attenzione ai lavoratori ex Almec, rimasti privi di ammortizzatori sociali, ritenuto un impegno morale indipendentemente dalle richieste del sindacato, pur non essendovi vincoli od obblighi in tal senso.
L’azienda, nostro tramite, intende precisare che in ogni caso resta disponibile al dialogo, a condizione che vengano superate le pregiudiziali poste dalla FIOM nell’incontro odierno e che rientrino le forme di protesta scomposte ed intimidatorie nonché le dichiarazioni lesive della reputazione e della dignità dell’azienda e dei suoi rappresentanti.

Avellino, 16 aprile 2018


  • 0

ADEGUAMENTO REQUISITI ACCESSO A TRATTAMENTI PENSIONISTICI

Category:LAVORO E PREVIDENZA,NEWS

Lavoro e Previdenza

ALLE AZIENDE SSOCIATE LORO SEDI
Prot. n. I/ 495 /18 Avellino, 16 Aprile 2018
OGGETTO: ADEGUAMENTO REQUISITI ACCESSO A TRATTAMENTI PENSIONISTICI
Come è noto, l’attuale quadro normativo in materia di accesso a trattamenti pensionistici prevede il periodico adeguamento dei requisiti in rapporto alle cosiddette speranze di vita.
Con il Decreto Direttoriale 5 dicembre 2017 (pubblicato sulla G.U. n. 289 del 12 dicembre 2017) è stato disposto che dal 1° gennaio 2019 i requisiti di accesso ai trattamenti pensionistici sono incrementati di ulteriori cinque mesi.
L’INPS con la circolare n.62 del 4.04.2018, che alleghiamo, ha fornito le indicazioni in base alle nuove disposizioni e riepilogato i requisiti per la pensione di vecchiaia, per la pensione anticipata e per quella di anzianità.
Nel rinviare per gli approfondimenti alla circolare allegata, porgiamo distinti saluti.

IL DIRETTORE Dott. Giacinto Maioli

All.c.s.
Circolare INPS n. 62/2018

Allegati


  • 0

  • 0

  • 0

  • 0

SEMINARIO “INDUSTRY 4.O. STRUMENTI OPERATIVI, TECNOLOGIE E SERVIZI DI SUPPORTO ALLE IMPRESE”. NAPOLI 11 APRILE 2018.

Category:NEWS

Direzione
ALLE AZIENDE ASSOCIATE
LORO SEDI

Prot. n. II/ 456 /18
Avellino, 6 Aprile 2018
OGGETTO: SEMINARIO “INDUSTRY 4.O. STRUMENTI OPERATIVI, TECNOLOGIE E SERVIZI DI SUPPORTO ALLE IMPRESE”. NAPOLI 11 APRILE 2018.

Vi informiamo che Confindustria, nell’ambito della Roadshow Industry4.0, ha organizzato un nuovo seminario “Strumenti operativi, tecnologie e servizi di supporto alle imprese”.

L’incontro si svolgerà presso la sede dell’Unione degli Industriali di Napoli Mercoledì 11 Aprile 2018 con inizio alle ore 9.30.

Interverranno Elio Catania, Presidente di Confindustria Digitale e Valeria Carlini dell’Area Politiche Industriali di Confindustria per illustrare gli strumenti messi a disposizione delle Imprese per il Piano Nazionale Industria 4.0; Sergio De Luca – direttore del Campania DIH, illustrerà le funzioni ed i compiti del Digital Innovation Hub regionale.

Leonardo Quattrocchi Docente della Luiss Guido Carli offrirà una panoramica sulle strategie che sottendono la trasformazione digitale, mentre la presentazione delle tecnologie abilitanti sarà affidata ai rappresentanti di Hitachi Rail e dell’Università Federico II.

Nella sessione pomeridiana, a partire dalle ore 14.00, saranno presentati i laboratori tematici dedicati all’Internet of Thing, all’evoluzione della rete mobile 5G, Cloud Computing, Big Data e Cybersecurity in Industry4.0.

La partecipazione al Seminario è gratuita, ma è richiesta la registrazione per motivi organizzativi al seguente link: Registrazione

Nel trasmettere il programma completo della giornata, Vi invitiamo ad assicurare la Vostra presenza.

Distinti saluti.
IL DIRETTORE
Dr. Giacinto Maioli
All.c.s.
Programma Industry4.0 11042018

Allegati


  • 0

SCADENZA PAGAMENTO CONTRIBUTO ANNUALE SISTRI 30 APRILE 2018

Category:AMBIENTE E SICUREZZA,NEWS

Ambiente e Sicurezza

ALLE AZIENDE ASSOCIATE
LORO SEDI

Prot.n. I/ 455 /18
Avellino, 6 Aprile 2018
OGGETTO: SCADENZA PAGAMENTO CONTRIBUTO ANNUALE SISTRI 30 APRILE 2018
Vi ricordiamo che il 30 aprile p.v. oltre alla scadenza per la presentazione del MUD relativo ai rifiuti prodotti e smaltiti nel 2017. scade anche il termine per il pagamento del contributo annuale 2018 per tutte le aziende iscritte al SISTRI.
Sul sito del SISTRI www.sistri.it , alla pagina “Modalità di pagamento” potrete trovare tutte le informazioni su come effettuare il pagamento, mentre all’interno dell’applicazione Gestione Azienda, accedendo con il proprio dispositivo USB SISTRI, le aziende interessate potranno determinare più agevolmente l’importo del contributo da versare selezionando l’opzione Crea pratica nella sezione Pagamenti – contributo annuale.
Una volta effettuato il pagamento bisogna inviare il relativo giustificativo allegandolo attraverso l’apposita funzione presente nella sezione “Inserisci pagamento” sempre dell’applicazione Gestione Azienda.
Fino al 31 .12.2018 come previsto dalla legge 205/2017 (commi 1134 e 1135) non si applicano le sanzioni connesse al non corretto utilizzo di SISTRI, essendo stato prorogato il regime del cosiddetto “doppio binario” ossia il contestuale mantenimento dei tradizionali registri di carico e scarico e dei formulari. Si applicano invece le sanzioni relative all’omessa iscrizione a SISTRI ed al mancato versamento del relativo contributo annuale.
La sanzione amministrativa pecuniaria è pari ad un importo da 15.500 a 93.000 euro ridotta al 50% (ovvero da 7.750 a 46.500 euro).

Distinti saluti.
IL DIRETTORE Dott. Giacinto Maioli


  • 0

  • 0

CIRCOLARE AGENZIA DELLE ENTRATE SU PREMI DI RISULTATO E WELFARE AZIENDALE

Category:LAVORO E PREVIDENZA,NEWS

Lavoro e Previdenza

ALLE AZIENDE ASSOCIATE
LORO SEDI

Prot. N. I/ 452 /18
Avellino, 5 Aprile 2018

OGGETTO: CIRCOLARE AGENZIA DELLE ENTRATE SU PREMI DI RISULTATO E WELFARE AZIENDALE
Vi segnaliamo che l’Agenzia delle Entrate con la circolare n. 5/E del 29 marzo 2018 ha provveduto a riepilogare le disposizioni in materia di detassazione dei premi di risultato, a seguito delle modifiche introdotte dalla legge di Bilancio 2017 e dal D.L. n. 50 /2017(convertito nella legge n. 96/2017).
Vi ricordiamo che i lavoratori destinatari dell’agevolazione sono quelli del settore privato con un reddito di lavoro dipendente non superiore ad 80.000 Euro annui e che l’importo massimo del premio detassabile è pari a 3.000,00 Euro, elevabili a 4.000,00 Euro per i premi erogati da aziende che Adottano il coinvolgimento paritetico dei lavoratori nell’organizzazione del lavoro.
Quest’ultima tipologia di premio è anche soggetta ad una riduzione di venti punti percentuali di esenzione dal pagamento dei contributi previdenziali a carico dell’azienda e del lavoratore per una quota non superiore a 800 euro.
Nella circolare vengono fornite indicazioni precise su quali forme di coinvolgimento dei lavoratori siano valide ai fini dell’applicazione delle agevolazioni, e vengono riportate anche le diverse casistiche di sostituzione del premio di risultato con beni e servizi.
Nel rinviare per i relativi approfondimenti al testo della Circolare n. 5/E che troverete in allegato, restiamo a disposizione per eventuali chiarimenti. Distinti saluti.

IL DIRETTORE Dott.Giacinto Maioli

Alleg.: Circolare Agenzia delle Entrate n. 5/E


  • 0

Incontro presso Regione Campania del 4.04.2018

Category:NEWS

ALLE AZIENDE CONCIARIE
ASSOCIATE
LORO SEDI

Prot. I/ 450/18
Avellino, 5 aprile 2018

OGGETTO: Incontro presso Regione Campania del 4.04.2018

Come è noto si è tenuto ieri presso la Regione Campania un incontro per verificare lo stato di attuazione degli interventi di adeguamento previsti sull’impianto di depurazione di Solofra.
Essendo l’impianto di proprietà della Regione, l’adeguamento deve essere finanziato da tale Ente (importo previsto 2.117.000,00 euro compresa la progettazione esecutiva), per cui nel corso della riunione è stata confermata la volontà di porre in essere tutti gli interventi necessari per ottemperare alle prescrizioni derivanti dalla contestazione del reato di molestia olfattiva e di reperire le relative risorse.
E’ stato ribadito che il funzionamento dell’impianto di depurazione nel rispetto di tutte le normative ambientali è fondamentale per le aziende conciarie.
E’ stata posta inoltre da parte del Sindaco di Solofra l’esigenza di rendere autonomo l’impianto di Solofra con l’aggiunta del trattamento biologico; in proposito sarà costituito un tavolo tecnico ristretto, ma l’impegno di spesa previsto risulta rilevante.
Al fine di fornirvi una documentazione ufficiale, provvediamo a trasmetterVi in allegato il comunicato stampa diramato dalla Regione Campania in merito all’incontro e ripreso dagli organi di stampa locali.
Restiamo a disposizione per fornirVi ogni ulteriore informazione.
Distinti saluti.
IL DIRETTORE
Dott. Giacinto Maioli

Alleg. c.s.

Allegati


Cerca