Author Archives: Gennaro Sfera

  • 0

C.c.n.l. 26 novembre 2016 per l’Industria Metalmeccanica e della Installazione di Impianti ‑ Art. 5, Sezione quarta, Titolo III – Ferie e Par solidali.

Category:LAVORO E PREVIDENZA,NEWS

ALLE AZIENDE METALMECCANICHE
LORO SEDI

Prot.V/414/18
Avellino, 27 Marzo 2018

Oggetto: C.c.n.l. 26 novembre 2016 per l’Industria Metalmeccanica e della Installazione di Impianti ‑ Art. 5, Sezione quarta, Titolo III – Ferie e Par solidali.

Vi informiamo che ieri è stato sottoscritto tra Federmeccanica e le OO.SS un Verbale di Intesa, allegato, con il quale le parti hanno adempiuto al rinvio contrattuale citato in oggetto definendo le “Linee guida per l’applicazione della Banca ore solidale”.

Tale regolamentazione quadro permetterà di adottare nelle singole aziende previsioni su misura sia per la specifica fattispecie rientrante nel campo di applicazione dell’articolo 24 del D.Lgs. 14 settembre 2015, n. 151 sia per le situazioni di “grave necessità” che abbiano determinato tra i lavoratori l’esigenza di aiutare i colleghi attraverso la cessione volontaria, a titolo gratuito, di quote di P.a.r. accantonati in conto ore o di ferie aggiuntive monetizzabili, rivestendo così una condivisa rilevanza sociale.

Nella stessa giornata è stata inviata ai vertici del Ministero del Lavoro e dell’INPS la lettera a firme congiunte Federmeccanica, Assistal e Fim, Fiom e Uilm con cui è stata data informazione della firma della regolamentazione di settore.

Cordiali saluti.

IL DIRETTORE
Dr. Giacinto Maioli

All. c.s.


  • 0

“Business Cafè – Incontri tra aziende” 9 maggio 2018 – Bel Sito Hotel Avellino

Category:NEWS

ALLE AZIENDE ASSOCIATE
LORO SEDI
Prot. n. III / 415 /18
Avellino, 27 marzo 2018

OGGETTO: “Business Cafè – Incontri tra aziende” 9 maggio 2018 – Bel Sito Hotel Avellino

I Giovani Imprenditori di Avellino, insieme ai Giovani Imprenditori Campani , spinti dal successo in termini di adesioni e di risultati delle precedenti edizioni,
ripropongono l’evento “Business Cafè – incontri tra aziende” .
Obiettivo dell’iniziativa, che intende coinvolgere a dare visibilità aziende locali e nazionali, è quello di creare un’occasione di incontro e conoscenza, attraverso la quale favorire opportunità di business tra aziende anche operanti in settori diversi, che possono scambiarsi informazioni negli incontri BtoB.
Questa edizione sarà arricchita da un’area dedicata ai dimostratori tecnologici delle migliori start-up aderenti che potranno illustrare le loro idee innovative.

Questi in sintesi , i riferimenti utili sul Business Cafè:
Quando? 9 maggio 2018
Dove? Bel Sito Hotel – Le due Torri , Manocalzati (Avellino)
Perché partecipare?
1. Opportunità di business per diversi settori merceologici!
2. Conoscenza di nuove start up!
3. Presentazione aziendale sul portale dedicato!
4. Agenda di appuntamenti da fissare autonomamente!

La Manifestazione sarà articolata in diverse sessioni:

Durante la mattina saranno proposte tavole rotonde, aperte al pubblico, tra esponenti delle Istituzioni e referenti aziendali, il tema trattato sarà la “Cultura dell’internazionalizzazione: luci e ombre oltre i confini nazionali”
Le discussioni saranno animate da esperti in comunicazione della società Knowità, e avranno come focus le produzioni regionali Made in Campania (Aerospazio, Automotive, Abbigliamento, Agroalimentare).
Gli incontri BtoB dureranno tutta la giornata e si svolgeranno in una sala dedicata intervallati da un breve lunch all’interno dell’albergo.
La partecipazione al Business Cafè è gratuita , tutte le informazioni aggiornate relative all’evento saranno pubblicate sul sito: bizcafe2018.giovanimprenditori.av.it , dove è possibile registrarsi all’evento (Register Now) e costruire la proprio agenda degli appuntamenti , dopo aver avuto la conferma di partecipazione , a partire dal 23 aprile 2018, sarà possibile selezionare la sessione di incontri mattutina e/o pomeridiana.

Ogni azienda aderente avrà il programma di appuntamenti personalizzato e potrà assistere ai momenti di discussione che durante la mattinata animeranno l’evento .
Invitiamo tutte le aziende interessate ad aderire registrandosi , i nostri uffici restano a disposizione per ogni ulteriore chiarimento contattando lo 0825.785513 (Barbara Maria Cesa)

Distinti saluti.

IL DIRETTORE
Dr. Giacinto Maioli


  • 0

  • 0

  • 0

  • 0

LAVORO NOTTURNO E LAVORI USURANTI- SCEDENZA TERMINE 31 MARZO-

Category:LAVORO E PREVIDENZA,NEWS

Lavoro e Previdenza

ALLE AZIENDE ASSOCIATE
LORO SEDI

Prot. n. I/ 390 /18
Avellino, 22 marzo 2018

OGGETTO: LAVORO NOTTURNO E LAVORI USURANTI- SCEDENZA TERMINE 31 MARZO-

Vi ricordiamo che in base alle disposizioni del Decreto Legislativo n.67/2011 ed alla Circolare Ministeriale n. 15 del 20 giugno 2011, il 31 marzo p.v. scade il termine per la comunicazione annuale dello svolgimento di lavoro notturno effettuato nell’anno 2017.

Per assolvere a tale adempimento occorre utilizzare il modello LAV-US da inviare in via telematica e disponibile sul sito del Ministero del Lavoro o su cliclavoro. Parimenti il 31 marzo p.v. scade il termine per la rilevazione per le attività usuranti.
L’omissione della comunicazione è sanzionata in via amministrativa con riferimento al lavoro notturno ed al lavoro cosiddetto a catena, per tutte e altre attività usuranti indicate nel D. Lgs. n.67/2011 la rilevazione non è sanzionata ( art. 6 – comma 2- D.M. 20.09.2011).

Distinti saluti.

Il Direttore
Dr. Giacinto Maioli


  • 0

23/03/2018: Cuba, presente e futuro – la società, l’economia, il turismo, le opportunità…

Category:INTERNAZIONALIZZAZIONE,NEWS

Alle Aziende Associate
Loro Sedi
L’Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba circolo di Avellino organizza il prossimo 23 marzo 2018 alle ore 18.30 presso la Camera di Commercio in piazza Duomo un incontro/dibattito sul tema: Cuba, presente e futuro – la società, l’economia, il turismo, le opportunità…
L’evento è patrocinato da Confindustria Avellino.
In allegato locandina dell’evento con indicazione dei relatori.
Distinti saluti


  • 0

  • 0

Avvisi pubblici per il finanziamento alle PMI e MPMI (microimprese) per le attività di internazionalizzazione

Category:INTERNAZIONALIZZAZIONE,NEWS

Internazionalizzazione

ALLE AZIENDE ASSOCIATE
LORO SEDI

Prot. n. IV/ 376 /18
Avellino, 20 Marzo 2018

OGGETTO: Avvisi pubblici per il finanziamento alle PMI e MPMI (microimprese) per le attività di internazionalizzazione

La Regione Campania ha pubblicato due avvisi regionali che prevedono contributi alle PMI per attività di internazionalizzazione.

1. Avviso Pubblico per l’erogazione di voucher per la partecipazione di Micro e PMI campane ad eventi fieristici internazionali

L’agevolazione è concessa ai sensi del Regolamento de minimis e consiste in una sovvenzione (Voucher), fino alla concorrenza del 70% delle spese ammissibili, di importo massimo pari a € 3.000,00 per ciascun evento fieristico internazionale in Paesi europei (compresa l’Italia) e a € 5.000,00 per ciascun evento fieristico internazionale in Paesi extraeuropei.
Ciascuna impresa può beneficiare, al massimo, di n. 04 Voucher, di cui massimo n. 02 per la partecipazione ad eventi fieristici internazionali in Paesi europei (compresa l’Italia) e massimo n. 02 per la partecipazione ad eventi fieristici internazionali in Paesi extraeuropei
Sono considerate ammissibili le spese connesse alla partecipazione, in qualità di espositore, ad eventi fieristici internazionali che si svolgono nel periodo compreso tra il 1° Luglio 2018 ed il 30 Giugno 2019.

Le spese ammissibili riguardano le seguenti tipologie:
· affitto di spazi espositivi, compresi eventuali costi di iscrizione, oneri e diritti fissi, in base al regolamento della manifestazione fieristica;
· inserimento nel catalogo dell’evento fieristico;
· allestimento e manutenzione degli spazi espositivi (compresi i servizi di pulizia, di facchinaggio e di allacciamento ai servizi di energia elettrica, internet, acqua ecc.);
· servizi di hostess e interpretariato;
· realizzazione di materiale promozionale e informativo da utilizzare in fiera e strettamente
riconducibile alla fiera stessa (ad es. cataloghi e/o brochure in lingua, schede tecniche dei
prodotti in lingua ecc.);
· servizi di trasporto (ivi compresi eventuali oneri assicurativi) di materiali promozionali e
informativi;
· servizi di trasporto (ivi compresi eventuali oneri assicurativi) di campionari specifici da
utilizzare nell’ambito della manifestazione fieristica, ivi compresi campionari specifici utilizzati ai fini delle dimostrazioni di fasi di lavorazione artigianale con finalità
promozionale.

2 Avviso Pubblico per la concessione di contributi finalizzati al finanziamento di Programmi di internazionalizzazione delle Micro e PMI campane

Destinatari del presente Avviso sono le MPMI, (inclusi i liberi professionisti), in forma singola o associata in Reti di imprese con personalità giuridica (Reti-soggetto), Reti di imprese senza personalità giuridica (Reti-contratto), Consorzi, Società Consortili, che, al momento della presentazione della domanda di accesso all’agevolazione, siano in possesso dei requisiti di ammissibilità di seguito indicati

Nell’ambito del presente Avviso, sono agevolabili Programmi di Internazionalizzazione che
illustrino la strategia della singola impresa ovvero, nel caso di Aggregazioni Temporanee, anche la strategia dell’intera Aggregazione, rispetto all’apertura verso uno o più mercati esteri, specificando nel dettaglio le modalità realizzative, finanziarie e gestionali dell’intervento, nonchè prevedendo un programma di utilizzo dei risultati, che garantisca il pieno conseguimento degli obiettivi prefissati.

I programmi di internazionalizzazione devono prevedere la realizzazione di interventi ricompresi nelle tipologie di seguito indicate:

a. Partecipazione a fiere e saloni internazionali;
b. Incoming di operatori esteri presso la sede campana dell’impresa;
c. Incontri bilaterali tra operatori italiani ed operatori esteri, workshop e seminari
all’estero o in Italia;
d. Utilizzo temporaneo (massimo 12 mesi) di uffici e/o sale espositive all’estero;
e. Azioni di comunicazione;
f. Supporto specialistico.

L’agevolazione è concessa ai sensi del Regolamento de minimis e consiste in una sovvenzione commisurata alle spese ammissibili:

· Progetti presentati da MPMI in forma singola: Sovvenzione pari al 70% delle spese ammesse e comunque nella misura massima di Euro 150.000,00;

· Progetti presentati da Aggregazioni Temporanee (Reti-contratto): Sovvenzione pari al 70% delle spese ammesse e comunque nella misura massima di Euro 150.000,00 per singola MPMI aderente e di Euro 500.000,00 per l’intero Programma di Internazionalizzazione.

Si allegano i due avvisi pubblici.

Distinti saluti

Allegati


  • 0

Cerca

Prossimi eventi

Non ci sono eventi in arrivo al momento.