Author Archives: Gennaro Sfera

  • 0

  • 0

  • 0

  • 0

Voucher per partecipazione di Micro e PMI campane a eventi fieristici internazionali.

Category:INTERNAZIONALIZZAZIONE,NEWS

ALLE AZIENDE ASSOCIATE
LORO SEDI

Prot. n. IV/ 596 /18
Avellino, 11 Maggio 2018

Oggetto: Voucher per partecipazione di Micro e PMI campane a eventi fieristici internazionali.
Ad integrazione della nostra precedente comunicazione,( prot. 376 del 20/03/2018) riferita all’oggetto,Vi informiamo che sul Bollettino Ufficiale della Regione Campania numero 33 del 07/05/2018 è stata pubblicata la relativa modulistica di adesione oltre ad una rettifica rispetto alla prima approvazione dell’avviso.
La rettifica dell’avviso riguarda la disponibilità della sede operativa attiva in Campania; laddove non posseduta al momento della presentazione della domanda di assegnazione Voucher, potrà essere comunque acquisita entro la data di avvio degli interventi. La disponibilità della sede operativa in Campania deve essere garantita per un periodo di almeno tre anni, decorrenti dalla data del pagamento del saldo finale.
Sintesi Avviso Pubblico per l’erogazione di voucher per la partecipazione di Micro e PMI campane ad eventi fieristici internazionali

L’agevolazione è concessa ai sensi del Regolamento de minimis e consiste in una sovvenzione (Voucher), fino alla concorrenza del 70% delle spese ammissibili, di importo massimo pari a € 3.000,00 per ciascun evento fieristico internazionale in Paesi europei (compresa l’Italia) e a € 5.000,00 per ciascun evento fieristico internazionale in Paesi extraeuropei.
Ciascuna impresa può beneficiare, al massimo, di n. 04 Voucher, di cui massimo n. 02 per la partecipazione ad eventi fieristici internazionali in Paesi europei (compresa l’Italia) e massimo n. 02 per la partecipazione ad eventi fieristici internazionali in Paesi extraeuropei
Sono considerate ammissibili le spese connesse alla partecipazione, in qualità di espositore, ad eventi fieristici internazionali che si svolgono nel periodo compreso tra il 1° Luglio 2018 ed il 30 Giugno 2019.
Le spese ammissibili riguardano:
· affitto di spazi espositivi, compresi eventuali costi di iscrizione, oneri e diritti fissi, in base al regolamento della manifestazione fieristica;
· inserimento nel catalogo dell’evento fieristico;
· allestimento e manutenzione degli spazi espositivi (compresi i servizi di pulizia, di facchinaggio e di allacciamento ai servizi di energia elettrica, internet, acqua ecc.);
· servizi di hostess e interpretariato;
· realizzazione di materiale promozionale e informativo da utilizzare in fiera e strettamente
riconducibile alla fiera stessa (ad es. cataloghi e/o brochure in lingua, schede tecniche dei
prodotti in lingua ecc.);
· servizi di trasporto (ivi compresi eventuali oneri assicurativi) di materiali promozionali e
informativi;
· servizi di trasporto (ivi compresi eventuali oneri assicurativi) di campionari specifici da
utilizzare nell’ambito della manifestazione fieristica, ivi compresi campionari specifici utilizzati ai fini delle dimostrazioni di fasi di lavorazione artigianale con finalità
promozionale.

Tempistica
La presentazione della domanda si articola nelle seguenti fasi:
1. a far data dal 10° giorno successivo alla data di pubblicazione sul B.U.R.C è possibile registrarsi nell’apposita sezione della piattaforma web (17 maggio)
2. a far data dal 20° giorno successivo alla suddetta pubblicazione, le MPMI registrate compilano on line il modulo di domanda provvedendo altresì a firmarlo digitalmente (28 maggio)
3. a decorrere dal 30° giorno successivo alla pubblicazione sul B.U.R.C., le imprese procedono all’invio telematico del modulo utilizzando la piattaforma web simricerca.regione.campania.it/ (6 giugno).

I nostri uffici sono a vostra completa disposizione allo 0825785514, per ogni ulteriore informazione e supporto.

Distinti saluti

Il Direttore
Dr.Giacinto Maioli


  • 0

  • 0

  • 0

PROROGA SCADENZA RAPPORTO PARITA’ UOMO-DONNA

Category:LAVORO E PREVIDENZA,NEWS

Lavoro e Previdenza

ALLE AZIENDE ASSOCIATE
LORO SEDI
Prot. n. I/ 556 /18
Avellino, 3 maggio 2018

OGGETTO: PROROGA SCADENZA RAPPORTO PARITA’ UOMO-DONNA
Facciamo seguito alla nostra news del 5 marzo u.s. per segnalarvi che il 30 aprile u.s (giorno di scadenza del termine originario) il Ministero del Lavoro ha pubblicato la notizia di aver messo a punto un’applicazione informatica per la compilazione del rapporto biennale sulla situazione del personale maschile e femminile.
In considerazione dell’implementazione del sistema informatico, la scadenza dell’invio del rapporto riferito agli anni 2016-2017, è stata prorogata dal 30 aprile 2018 al 30 giugno 2018.
La notizia della proroga è stata ripresa e confermata dalla Consigliera di Parità, sia a livello nazionale che regionale.
Per l’invio del rapporto attraverso la nuova procedura, sarà necessario collegarsi al portale dei servizi del Ministero del Lavoro all’indirizzo internet servizi.lavoro.gov.it/equalmonitor accedendo tramite SPID oppure con le credenziali di Cliclavoro, comunque sul sito internet del Ministero è disponibile la guida alla compilazione.
Le aziende che avessero provveduto entro il 30 aprile scorso e quindi nei termini, a trasmettere il rapporto non sono tenute ad effettuare altri adempimenti.
Nel riservarci eventuali altre notizie al riguardo, restiamo a disposizione per ogni ulteriore chiarimento.
Distinti saluti.

IL DIRETTORE Dott. Giacinto Maioli


  • 0

ACCORDO 2 MAGGIO 2018 – NUOVA TABELLA MINIMI CONTRATTUALI-

Category:LAVORO E PREVIDENZA,NEWS

Lavoro e Previdenza

ALLE AZIENDE DEL SETTORE GOMMA E PLASTICA LORO SEDI

Prot. n. I/561/18
Avellino, 4 maggio 2018
OGGETTO: ACCORDO 2 MAGGIO 2018 – NUOVA TABELLA MINIMI CONTRATTUALI-
Vi segnaliamo che il 2 maggio u.s. la Federazione Gomma e Plastica ha sottoscritto con le OO.SS. FILCTEM-CGIL, FEMCA-CISL e UILTEC-UIL un verbale di accordo a livello nazionale con il quale sono state concordate alcune linee di indirizzo per adeguare il modello contrattuale ai principi dell’Accordo Interconfederale 9 marzo 2018.
Pertanto è stato concordato che entro il 30 settembre 2019 venga definito un documento congiunto in cui saranno delineate le linee programmatiche per il prossimo rinnovo contrattuale, per rispondere in modo sempre più adeguato alle esigenze dei lavoratori e delle aziende del settore.
Per questo la scadenza del CCNL vigente è stata rinviata al 30 giugno 2019, e sono state ridefinite le tranche degli aumenti contrattuali, per cui a decorrere dal 1° maggio 2018 l’aumento dei minimi contrattuali al livello F sarà pari a 21,00 euro mensili, e l’ulteriore variazione dei minimi avverrà a gennaio 2019 e sarà pari a 14,00 euro (sempre con riferimento al livello F). Vi trasmettiamo in allegato le tabelle dei nuovi minimi contrattuali che sostituiscono l’art. 17 del CCNL ed il testo del Verbale di accordo. Restiamo a disposizione per ogni ulteriore informazione e porgiamo distinti saluti.

IL DIRETTORE Dott. Giacinto Maioli

ALLEG: Verbale di accordo Nuova Tabella minimi contrattuali


  • 0

UTILI SINERGIE” – IPE Alta Formazione Post Laurea e AIDAF Associazione Italiana delle Aziende Familiari

Category:NEWS

ALLE AZIENDE ASSOCIATE

LORO SEDI

Prot. n.I/553/18
Avellino, 2 maggio 2018
OGGETTO: “UTILI SINERGIE” – IPE Alta Formazione Post Laurea e AIDAF Associazione Italiana delle Aziende Familiari

Il nostro tessuto imprenditoriale è composto in prevalenza da Imprese in cui il ruolo della famiglia è strategico, spesso alle prese con la gestione del ricambio generazionale.

Le sfide imposte dal mercato, dalla concorrenza e dalle esigenze di innovazione, accompagnano il lavoro quotidiano nelle nostre aziende, chiamate oggi ad affrontare la sfida della digitalizzazione in chiave 4.0.

In questa fase lo sviluppo delle competenze e delle conoscenze assume un valore particolare, ecco perché approfondiremo tali tematiche in un apposito incontro-confronto dal titolo “ UTILI SINERGIE ” che si terrà presso la nostra sede Venerdì 11 maggio 2018 alle ore 17,00.

Ospiteremo per l’occasione illustri relatori, che presenteranno l’IPE prestigiosa Business School (Istituto per le ricerche ed attività educative) con sede a Napoli, specializzata nell’alta formazione post-laurea, e l’AIDAF (Associazione Italiana delle Aziende Familiari) fondata da Alberto Falk.

La sinergia fra le Imprese, l’alta formazione e la famiglia costituiscono la giusta premessa per un salto di qualità ed il futuro di molte aziende.
Dalla collaborazione con IPE ed AIDAF possiamo cogliere spunti di riflessione ed utili sinergie.

Nell’invitarVi a partecipare all’incontro, Vi trasmettiamo in allegato il relativo programma.

Vi aspettiamo!

Cordiali saluti.

Il Direttore
Dr. Giacinto Maioli
Alleg.:c.s.


  • 0

CIG ORDINARIA- ULTERIORI ISTRUZIONI INPS-

Category:LAVORO E PREVIDENZA,NEWS

Lavoro e Previdenza

ALLE AZIENDE ASSOCIATE
LORO SEDI

Prot. n. II/ 532 /18
Avellino, 24 aprile 2018
OGGETTO: CIG ORDINARIA- ULTERIORI ISTRUZIONI INPS-
In materia di Cassa Integrazione Guadagni Ordinaria l’INPS con il Messaggio n. 1396 del 29 marzo 2018 ritorna a ricordare alle varie sedi le modalità di istruttoria delle istanze di integrazione salariale, ribadendo che in caso di carenze documentali, compreso la non conforme compilazione del file CSV, occorre sempre richiedere all’azienda gli elementi mancanti per il completamento dell’istruttoria , come previsto dall’art. 11 – comma 2- del DM. 95442 del 15.04.2016.
Inoltre gli eventuali provvedimenti di reiezione devono sempre essere ampiamente motivati anche per consentire all’azienda un’adeguata difesa.
Vi ricordiamo che al fine di uniformare e semplificare le procedure, il Comitato di Indirizzo e Vigilanza (CIV), organo politico di controllo dell’INPS, era intervenuto con un’apposita delibera i cui contenuti sono stati ripresi dall’Istituto nel messaggio n. 1856 del 3.05.2017, da noi trasmessovi unitamente alla nostra news prot. I/624/17 del 5 maggio 2017.
Invitiamo le aziende associate a segnalarci tutti i casi in cui l’INPS dovesse richiedere documentazioni ulteriori per le istanze di CIG Ordinaria, in modo da potervi fornire la nostra assistenza.
Alleghiamo il testo del Messaggio n. 1396 le cui disposizioni si applicano a tutte le istanze non ancora definite ed a quelle oggetto di ricorso non ancora deciso.
Distinti saluti.
IL DIRETTORE Dott. Giacinto Maioli
All.c.s. Messaggio INPS 1369/2018


Cerca

Prossimi eventi

Non ci sono eventi in arrivo al momento.