AUTOCERTIFICAZIONE DELLA VALUTAZIONE DEI RISCHI – CIRCOLARE DEL MINISTERO DEL LAVORO

  • 0

AUTOCERTIFICAZIONE DELLA VALUTAZIONE DEI RISCHI – CIRCOLARE DEL MINISTERO DEL LAVORO

Category:AMBIENTE E SICUREZZA
Print Friendly, PDF & Email

ALLE AZIENDE ASSOCIATE
LORO SEDI

Prot. n. I/ 245 /13
Avellino, 11 febbraio 2013
OGGETTO: AUTOCERTIFICAZIONE DELLA VALUTAZIONE DEI RISCHI – CIRCOLARE DEL MINISTERO DEL LAVORO

Facciamo seguito alla nostra Circolare del Prot. n. I/75/13 del 16/01/2013 in tema di autocertificazione della valutazione dei rischi (art. 29, comma 5, d.lgs. n. 81 del 2008) per segnalare la circolare del Ministero del lavoro del 31 gennaio 2013 (allegata) relativa alla individuazione del termine ultimo entro il quale è possibile ancora far ricorso a quello strumento.
Nella nostra precedente Circolare, adottando un’interpretazione cautelativa, veniva individuato – come termine di scadenza per l’autocertificazione – il 4 maggio 2013, quale data di“scadenza del terzo mese successivo alla data di entrata in vigore del decreto interministeriale”.

A tal proposito, avevamo comunque fatto riserva di ulteriori chiarimenti vista la non chiara formulazione della norma.

Il Ministero, anche su sollecitazione di Confindustria, ha seguito un’interpretazione più estensiva, precisando che i datori di lavoro che occupano fino a 10 lavoratori potranno autocertificare l’avvenuta valutazione dei rischi fino al 31 maggio 2013.
A questo proposito, richiamiamo l’attenzione sul fatto che già a partire dal giorno successivo 1° giugno 2013, questi i datori di lavoro (salve le varie limitazioni introdotte con riferimento al tipo di attività svolta e di rischi presenti in azienda), dovranno aver predisposto il documento di valutazione dei rischi secondo le regole ordinarie (art. 28 D.Lgs n. 81/2008) o dovranno aver effettuato la valutazione dei rischi sulla base delle procedure standardizzate.

Distinti saluti.

   IL DIRETTORE
Dr. Giacinto Maioli
All.c.s.
Minlavoro 32/2013


Cerca

Prossimi eventi

Non ci sono eventi in arrivo al momento.