Categoria: ECONOMICO

  • 0

PMI: stanziati ulteriori 242 mln per i Voucher digitalizzazione

Category:ECONOMICO,NEWS

Le risorse salgono così a 342,5 milioni di euro
Il Ministero dello Sviluppo Economico ha disposto con decreto l’integrazione della dotazione finanziaria dei Voucher per la digitalizzazione delle PMI per 242,5 milioni di euro. Le risorse complessivamente disponibili per la concessione del contributo salgono, così, a 342,5 milioni di euro.
La decisione è stata presa, a fronte di oltre 90.000 domande presentate, per evitare che il riparto delle risorse stanziate all’origine (100 milioni di euro per l’intero territorio nazionale) sia sensibilmente inferiore a quello richiesto dalla singola impresa.
Nei prossimi giorni verrà comunicato l’importo del Voucher concedibile a ciascuna impresa per la realizzazione dei progetti di digitalizzazione e di ammodernamento tecnologico proposti.
Per maggiori informazioni
* * Decreto 23 marzo 2018 – Incremento della dotazione finanziaria per i voucher digitalizzazione * Voucher per la digitalizzazione delle Pmi


  • 0

AUTOTRASPORTO: RIMBORSO ACCISE GASOLIO AUTOTRAZIONE PRIMO TRIMESTRE 2018.

Category:ECONOMICO,NEWS

ALLE AZIENDE ASSOCIATE
LORO SEDI

Prot. N.II/ 444 /18
Avellino, 4 aprile 2018

OGGETTO: AUTOTRASPORTO: RIMBORSO ACCISE GASOLIO AUTOTRAZIONE PRIMO TRIMESTRE 2018.

L’Agenzia delle Dogane ha pubblicato, sul proprio sito web, la nota riguardante il rimborso delle accise sul gasolio per autotrazione riferita ai consumi del I trimestre 2018, insieme con il modello di dichiarazione ed il software aggiornato necessario per inoltrare la domanda
(www.agenziadoganemonopoli.gov.it/portale/benefici-gasolio-autotrazione-1-trimestre-2018 ).

La domanda deve essere presentata tra il 1° e il 30 aprile 2018 e riguarda i consumi effettuati tra 1° gennaio e il 31 marzo 2018.

I soggetti che possono usufruire dell’agevolazione sono:

a) l’attività di trasporto merci con veicoli di massa massima complessiva pari o superiore a 7,5 tonnellate esercitata da: 1) persone fisiche o giuridiche iscritte nell’albo nazionale degli autotrasportatori di cose per conto di terzi; 2) persone fisiche o giuridiche munite della licenza di esercizio dell’autotrasporto di cose in conto proprio e iscritte nell’elenco appositamente istituito; 3) imprese stabilite in altri Stati membri dell’Unione europea, in possesso dei requisiti previsti dalla disciplina dell’Unione europea per l’esercizio della professione di trasportatore di merci su strada.

b) l’attività di trasporto persone svolta da: 1) enti pubblici o imprese pubbliche locali esercenti l’attività di trasporto di cui al Decreto Legislativo 19 novembre 1997, n. 422, ed alle relative leggi regionali di attuazione; 2) imprese esercenti autoservizi interregionali di competenza statale di cui al Decreto Legislativo 21 novembre 2005, n. 285; 3) imprese esercenti autoservizi di competenza regionale e locale di cui al citato Decreto Legislativo n. 422 del 1997; 4) imprese esercenti autoservizi regolari in ambito comunitario di cui al Regolamento (CE) n. 1073/2009 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 21 ottobre 2009.

c) l’attività di trasporto persone effettuata da enti pubblici o imprese esercenti trasporti a fune in servizio pubblico.

E’ importante sottolineare che la Legge di Stabilità 2016 (art. 1, comma 645, L. 28 dicembre 2015, n. 208) ha disposto l’esclusione dall’agevolazione, a decorrere dal 1° gennaio 2016, del gasolio consumato dai veicoli di categoria Euro 2 o inferiore, con ciò assorbendo anche la precedente esclusione introdotta con la Legge di Stabilità 2015 (dal 1° gennaio 2015 il credito d’imposta relativo al rimborso delle accise non è riconosciuto per i veicoli di categoria Euro 0 o inferiore-veicoli sulla cui carta di circolazione non è riportato alcun riferimento alla normativa dell’Unione Europea).

Pertanto, non possono fruire del beneficio:

– i veicoli di categoria Euro 2 o inferiore, in relazione ai soggetti di cui alle suddette lettere a) e b);

– i veicoli di massa complessiva inferiore alle 7,5 tonnellate, in relazione ai soggetti di cui alla lettera a).

La misura del beneficio è pari a 214,18 euro per mille litri di gasolio per i consumi effettuati tra 1° gennaio e il 31 marzo 2018.

Per fruire dell’agevolazione con modello F24 deve essere utilizzato il codice tributo “6740”.

Per i crediti sorti con riferimento ai consumi relativi al IV trimestre dell’anno 2017 potranno essere utilizzati in compensazione entro il 31 dicembre 2019.

Da tale data decorre il termine, previsto dall’art. 4, comma 3, del DPR 277/2000, per la presentazione dell’istanza di rimborso in denaro delle eccedenze non utilizzate in compensazione, la quale dovrà, quindi, essere presentata entro il 30 giugno 2020.

Distinti saluti.

IL DIRETTORE
Dr. Giacinto Maioli

All.c.s.
Nota Agenzia Dogane 27/03/2018

Allegati


  • 0

Pubblicato l’Avviso per la selezione di partner privati del Centro di Competenza ad alta specializzazione nelle tecnologie “Industria 4.0”

Category:ECONOMICO,NEWS

Economico

ALLE AZIENDE ASSOCIATE
LORO SEDI

Prot. N. II/ 437 /18
Avellino, 3 aprile 2018
OGGETTO: Pubblicato l’Avviso per la selezione di partner privati del Centro di Competenza ad alta specializzazione nelle tecnologie “Industria 4.0”

E’ stato pubblicato a cura dell’Università Federico II, quale Capofila delle Università della Campania e della Puglia e delle rispettive Regioni, l’Avviso per la selezione di partner privati per la costituzione del Centro di Competenza ad Alta Specializzazione nelle tecnologie “Industria 4.0” nella forma del Partenariato Pubblico-Privato

Nel piano industria 4.0 del Ministero dello Sviluppo Economico, un ruolo strategico è riconosciuto ai centri di competenza che hanno lo scopo di promuovere e sostenere la ricerca applicata, il trasferimento tecnologico e la formazione sulle tecnologie avanzate a favore delle imprese. La costituzione e la gestione di centri di competenza prevede il coinvolgimento di università e centri di ricerca di eccellenza e aziende private le quali potranno partecipare alle attività del Centro e mettere a disposizione le proprie strutture, competenze e risorse economiche.

I fondi che il Ministero metterà a disposizione saranno destinati per il 65% al funzionamento della struttura ed il restante potrà essere concesso per finanziare i progetti di innovazione, ricerca industriale e sviluppo sperimentale presentati dalle imprese nell’ambito del programma di attività del centro di competenza per un importo massimo non superiore a euro 200.000 per ciascun progetto.

Segnaliamo che la scadenza per inoltrare le manifestazioni di interesse è fissata al 13/04/2018. Per ulteriori approfondimenti rimandiamo al testo dell’avviso e alla descrizione del partneriato, mentre tutta la documentazione è disponibile sul sito www.unina.it/ricerca/avvisi

Distinti saluti.
IL DIRETTORE
Dr. Giacinto Maioli
All.c.s.

Avviso Partenariato UniNa
Partenariato Allegato 1


  • 0

NUOVO REGOLAMENTO UE SULLA PRIVACY. ONLINE L’AGGIORNAMENTO 2018 DELLA GUIDA APPLICATIVA.

Category:ECONOMICO,NEWS

.

Economico

ALLE AZIENDE ASSOCIATE
LORO SEDI
Prot. n. II/ 423 /18
Avellino 28 Marzo 2018
OGGETTO: NUOVO REGOLAMENTO UE SULLA PRIVACY. ONLINE L’AGGIORNAMENTO 2018 DELLA GUIDA APPLICATIVA.

Vi informiamo che è stata pubblicata sul sito del Garante della Privacy l’aggiornamento a Febbraio 2018 della Guida all’applicazione del Regolamento Europeo in materia di protezione dei Dati Personali (GDPR).

La guida, allegata alla presente, che potrà essere aggiornata nei prossimi mesi, intende offrire una panoramica delle principali problematiche che imprese e soggetti pubblici dovranno tenere in considerazione in vista della piena applicazione del Regolamento prevista per il 25 maggio 2018.

Vengono suggerite alcune azioni che possono essere intraprese sin d’ora perché fondate su disposizioni precise del regolamento. Vengono, inoltre segnalate alcune delle principali novità introdotte dal Regolamento rispetto alle quali sono suggeriti possibili approcci.

Segnaliamo, inoltre, che in collaborazione con Ricerche e Studi Srl, abbiamo organizzato un percorso formativo di 40 ore sulla tutela dei dati destinato a datori di lavoro, personale aziendale deputato alla gestione dei dati, consulenti privacy e responsabili del trattamento dei dati. Partendo dall’attuale quadro giuridico nazionale il corso fornirà una visione completa dei nuovi obblighi e delle tematiche operative dell’applicazione del regolamento nei diversi soggetti obbligati.
Il Corso si svolgerà nei giorni 11-12-13 e 19 e 20 aprile 2018 per un totale di 40 ore di formazione specialistica. Rimandiamo alla News presente sul nostro sito al seguente link per i dettagli del programma e le modalità di adesione.

Distinti saluti.

IL DIRETTORE
Dr. Giacinto Maioli
All.c.s.
Guida al Regolamento Europeo

Allegati


  • 0

VOUCHER DIGITALIZZAZIONE. DECRETI DIRETTORIALI 14 MARZO 2018 – ELENCO AZIENDE E MODIFICA PROCEDURE

Category:ECONOMICO,NEWS

 

Prot. n. n. II/1354 /18
Avellino, 16 marzo 2017

Il MISE ha pubblicato sul proprio portale il Decreto Direttoriale con allegato l’elenco delle imprese per Regione alle quali risulta assegnabile il Voucher per la digitalizzazione delle PMI, subordinatamente all’esito positivo delle verifiche previste dalla normativa e della registrazione dell’aiuto nel Registro nazionale degli aiuti di Stato.

Leggi

Allegati


  • 0

FONDO PER L’EFFICIENZA ENERGETICA. PUBBLICATO IL DECRETO ATTUATIVO.

Category:ECONOMICO,NEWS

Prot. n. II/ 328 /18
Avellino, 13 marzo 2018

E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 54 del 6 marzo 2018 il Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico col quale vengono definite le modalità di funzionamento del Fondo per l’Efficienza Energetica.

Leggi

  • 0

INTERVENTI FINANZIARI A SOSTEGNO DELLE IMPRESE AGRICOLE E AGROALIMENTARI EROGATI DA ISMEA.

Category:ECONOMICO,NEWS

ALLE AZIENDE ASSOCIATE
SETTORE AGROALIMENTARE
LORO SEDI

Prot. n. II/ 299 18
Avellino, 6 marzo 2018

OGGETTO: INTERVENTI FINANZIARI A SOSTEGNO DELLE IMPRESE AGRICOLE E AGROALIMENTARI EROGATI DA ISMEA.

E’ stato recentemente pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 44 del 22/02/2018 il Decreto del Ministero delle Politiche agricole e forestali con il quale sono state fissate le modalità, le procedure e i criteri per l’attribuzione di interventi a sostegno del comparto agricolo e agroalimentare.

Leggi

  • 0

LEGGE DI BILANCIO 2018- LE MISURE A SOSTEGNO DEL PIANO INDUSTRIA 4.0

Category:ECONOMICO,NEWS

Avellino, 1 febbraio 2018

La legge di Bilancio per il 2018, Legge 27 dicembre 2017, n. 205, prevede una serie di importanti misure a favore delle imprese. Abbiamo già anticipato in nostre News alcune misure che incentivano l’assunzione dei giovani e altre che riguardano il sostegno per il trasporto pubblico locale.

Tra le altre misure assumono particolare interesse quelle riferite alla proroga di due importanti misure di incentivo per gli investimenti: il “super-ammortamento” sugli acquisti di beni strumentali e le misure in favore dei processi di trasformazione tecnologica e digitale delle imprese, c.d. “iper-ammortamento” e l’introduzione del Credito di Imposta per le spese di formazione nel settore delle Tecnologie 4.0.

Per quanto riguarda Super e Iper ammortamento, l’estensione dell’ambito temporale permetterà alle imprese di avere più tempo per modernizzare i processi produttivi che spesso richiedono tempi
consistenti per il loro completamento.

Inoltre, detta estensione garantirà alle imprese produttrici di beni agevolabili più tempo per evadere gli ordini di acquisto, sebbene sia stata ridotta la percentuale di vantaggio fiscale rispetto alla normativa previgente (dal 40% al 30%). Solleva tuttavia perplessità l’esclusione dall’ambito oggettivo di applicazione degli investimenti in autovetture impiegate ad uso strumentale dalle imprese, ovvero assegnate ad uso promiscuo ai dipendenti.

Meritano infine un giudizio fortemente positivo le norme che, accogliendo una precisa richiesta di Confindustria, consentono alle imprese di sostituire i beni agevolati con beni aventi caratteristiche similari o superiori, senza perdere l’originaria fruizione del vantaggio fiscale.

Ciò eviterà che il beneficio dell’iperammortamento interferisca, negli esercizi successivi, con le scelte di investimento più opportune che l’impresa possa aver esigenza di compiere al fine di accrescere o mantenere il livello di competitività tecnologica perseguito o raggiunto.

L’introduzione di un credito d’imposta in favore delle imprese che investono nella formazione del personale nella prospettiva della transizione ai modelli produttivi 4.0, accoglie una richiesta di Confindustria avanzata nel convincimento che, per favorire efficacemente il passaggio ai nuovi paradigmi produttivi, gli investimenti materiali debbano essere accompagnati dallo sviluppo della conoscenza e dell’utilizzo delle nuove tecnologie 4.0.

La formazione, in alcune realtà, può peraltro essere una precondizione per valutare nuovi investimenti in chiave 4.0. Restano comunque alcune riserve circa l’immediatezza applicativa della nuova agevolazione: la previsione di un accesso condizionato alla necessità che le attività di formazione siano pattuite mediante contratti collettivi aziendali o territoriali potrebbe infatti causare rallentamenti nell’avvio delle iniziative formative o, per le piccole e medie imprese prive di rappresentanza, costituire un ostacolo non agevolmente superabile.

In allegato trasmettiamo due note di approfondimento predisposte da Confindustria sulle misure citate.

Distinti saluti.

IL DIRETTORE
Dr. Giacinto Maioli
All.
Allegato Super IperAmmortamento
Legge Bilancio CreditoFormazione4.0


  • 0

LEGGE DI BILANCIO 2018- LE MISURE A SOSTEGNO DEL PIANO INDUSTRIA 4.0

Category:ECONOMICO,NEWS

Prot.n. II/ 163 /18
Avellino, 1 febbraio 2018

La legge di Bilancio per il 2018, Legge 27 dicembre 2017, n. 205, prevede una serie di importanti misure a favore delle imprese. Abbiamo già anticipato in nostre News alcune misure che incentivano l’assunzione dei giovani e altre che riguardano il sostegno per il trasporto pubblico locale.

Leggi

  • 0

PARTECIPAZIONE AL WEBIT FESTIVAL – SOFIA  BULGARIA 26/27 GIUGNO 2018

Category:ECONOMICO,NEWS

ALLE AZIENDE ASSOCIATE

SETTORE INFORMATICO

Prot. n. II/  159  /18

Vi informiamo che nell’ambito dell’attività promozionale a favore delle startup e PMI innovative italiane, ICE Agenzia organizza la partecipazione di una collettiva al Webit Festival in programma a Sofia nei giorni 26 e 27 giugno 2018, fiera internazionale in forte sviluppo per il settore dell’Information Technology.

Leggi

Prossimi eventi

Non ci sono eventi in arrivo al momento.