NUOVE MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA PER ASSEGNO NUCLEO FAMILIARE-

  • 0

NUOVE MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA PER ASSEGNO NUCLEO FAMILIARE-

Category:LAVORO E PREVIDENZA,NEWS
Print Friendly, PDF & Email

Vi segnaliamo che l’INPS con la circolare n. 45 del 22 marzo 2019 e da ultimo con il Messaggio n. 1777 dell’8.05.2019 ha reso operativo il nuovo sistema per gestire le domande di assegno per il nucleo familiare.

Saranno i lavoratori ad inoltrare all’INPS esclusivamente in via telematica, direttamente o tramite un patronato, la domanda per vedersi riconosciuto l’assegno per il nucleo familiare ed a comunicare l’esito positivo della richiesta al datore di lavoro.

L’azienda avvalendosi della nuova procedura denominata “consultazione importi Anf” consulterà l’archivio messo a disposizione dall’INPS per conoscerne l’importo.

In effetti accedendo al cassetto previdenziale aziende ed utilizzando il nuovo applicativo, il datore di lavoro potrà verificare l’ammontare dell’Anf da inserire in busta paga per la relativa corresponsione.
La nuova procedura può essere attivata dal 1° aprile 2019.

Nel periodo compreso tra il 1° aprile 2019 ed il 30 giugno 2019 i datori di lavoro potranno erogare le prestazioni di assegno per il nucleo familiare e procedere al relativo conguaglio sulla base della documentazione in loro possesso.

Pertanto, per gli assegni per il nucleo familiare presentati in precedenza, anche in modalità cartacea, il datore di lavoro dovrà operare secondo le modalità finora utilizzate e quindi calcolare l’importo dovuto, liquidare gli assegni ed effettuare il relativo conguaglio al più tardi in occasione della denuncia UNIEMENS relativa al mese di giugno 2019.

Infatti dal 1° luglio 2019 non sarà più possibile effettuare conguagli per assegni familiari che non siano stati richiesti con le nuove modalità telematiche.

Distinti saluti.

IL DIRETTORE
(Dott. Giacinto Maioli)


Cerca