ABROGAZIONE DEI TRATTAMENI DI MOBILITà E DI DISOCCUPAZIONE PER L’EDILIZIA. INDICAZIONI INPS

  • 0

ABROGAZIONE DEI TRATTAMENI DI MOBILITà E DI DISOCCUPAZIONE PER L’EDILIZIA. INDICAZIONI INPS

Category:LAVORO E PREVIDENZA
Print Friendly, PDF & Email

ALLE AZIENDE ASSOCIATE
LORO SEDI

Prot. n. I/       /17
Avellino, 13 Gennaio 2017-01-13
OGGETTO: ABROGAZIONE DEI TRATTAMENI DI MOBILITà E DI DISOCCUPAZIONE PER L’EDILIZIA. INDICAZIONI INPS.

Vi segnaliamo che per effetto dell’art. 2, comma 71 della Legge Fornero (Legge 28/06/2012 n. 92 e successive modifiche) dal 1° gennaio 2017 cessano di essere in vigore la mobilità ordinaria ed il trattamento speciale di disoccupazione per l’edilizia.

Di conseguenza dal 1° gennaio 2017 cessano di essere in vigore:

–    L’iscrizione alle liste di mobilità
–    Gli incentivi per l’assunzione di lavoratori iscritti nelle liste di mobilità
–    Il versamento del contributo ordinario di mobilità pari allo 0,30% della retribuzione imponibile
–    Il versamento del contributo di ingresso alla mobilità )
–    Il versamento del contributo aggiuntivo per il trattamento speciale DS per l’edilizia (0,80%).

L’INPS con il messaggio n. 99 dell’11/1/2017 ha provveduto a fornire le relative indicazioni, precisando che saranno aggiornate le procedure per le denunce contributive UNIEMENS e quelle relative alla modulistica per il riconoscimento degli incentivi alle assunzioni di lavoratori in mobilità.

Nell’allegare il citato messaggio INPS, restiamo a disposizione per ogni ulteriore chiarimento.

Distinti saluti.

IL DIRETTORE
Dr. Giacinto Maioli

Messaggio INPS n. 99/2017

 


Prossimi eventi

Non ci sono eventi in arrivo al momento.