CANONE RAI – NOTA DEL MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO

  • 0

CANONE RAI – NOTA DEL MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO

Category:ECONOMICO
Print Friendly, PDF & Email

Prot. n. II/      /12
Avellino, 6 Marzo 2012

OGGETTO: CANONE RAI – NOTA DEL MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO

Con riferimento alla problematica applicativa del Canone di abbonamento RAI, il Dipartimento per le Comunicazioni del Ministero dello Sviluppo Economico, con la nota n. 12991 del 22 febbraio 2012,  ha fornito alcune indicazioni per definire quali siano gli apparecchi atti o adattabili alla ricezione del servizio di radiodiffusione, il cui possesso integra il presupposto per il pagamento del canone RAI.
Al riguardo, in via preliminare si evidenzia che la normativa in esame si riferisce al servizio di radiodiffusione e, pertanto, non include altre forme di distribuzione del segnale audio/video (p.es. Web Radio, Web TV, IPTV) basate su portanti fisici diversi da quello radio. La nota chiarisce, in particolare che il possesso di personal computer non presuppone il pagamento del canone, a meno che il computer sia dotato di un apposito sintonizzatore TV.

Dalle definizioni fornite nella nota emerge, inoltre, che il requisito fondamentale per individuare gli apparecchi atti o adattabili alla ricezione del segnale di radiodiffusione è costituito dalla presenza di un sintonizzatore nell’apparecchio.

Per completezza di informazione alleghiamo la citata nota del Ministero.

Distinti saluti.

  IL DIRETTORE
Dr. Giacinto Maioli

 


Cerca

Prossimi eventi

Non ci sono eventi in arrivo al momento.