Detassazione dell’organizzazione di lavoro su turni (Risoluzione 130/2010

  • 0

Detassazione dell’organizzazione di lavoro su turni (Risoluzione 130/2010

Category:LAVORO E PREVIDENZA
Print Friendly, PDF & Email

 

ALLE AZIENDE ASSOCIATE

LORO SEDI

Prot. n. I/ 2996 /10

Avellino, 21 dicembre 2010

OGGETTO: Detassazione dell’organizzazione di lavoro su turni (Risoluzione 130/2010)

L’Agenzia delle Entrate, con la risoluzione n. 130 del 14 dicembre scorso, ha fornito ulteriori chiarimenti sulle modalità applicative della detassazione di cui all’art. 2, comma 1, lett. c) del DL 93/2008.

Con riferimento all’organizzazione di lavoro su turni (diurni e notturni) adottata nella loro attività dalle imprese di uno specifico settore (editoria), l’Agenzia ha riconosciuto l’applicazione della detassazione secondo le modalità già illustrate nella risoluzione  n. 83 dell’agosto scorso (sull’intero compenso ordinario più la maggiorazione per il turno notturno, sulla sola maggiorazione per il turno diurno).

Viene confermato che il regime agevolativo, per ragioni di coerenza logico-sistematica, è applicabile anche ai lavoratori non turnisti che prestano il loro lavoro giornaliero normale nel periodo notturno, ed a coloro che, occasionalmente, si trovano a rendere prestazioni rientranti nella nozione di lavoro notturno, così come definito dalla contrattazione collettiva.

L’Agenzia delle Entrate conclude chiarendo che il lavoro su turni deve ritenersi pertanto in linea di principio agevolabile a condizione che:

  • ·        
  • ·         tale correlazione deve essere attestata esplicitamente dall’impresa negli spazi riservati della certificazione CUD 2011 (di prossima pubblicazione).

 

Distinti saluti

   IL DIRETTORE

Dr. Giacinto Maioli


Cerca

Prossimi eventi

Non ci sono eventi in arrivo al momento.