DIRITTO DI PRECEDENZA DEI LAVORATORI CON CONTRATTO A TERMINE. INTERPELLO N. 2/2017

  • 0

DIRITTO DI PRECEDENZA DEI LAVORATORI CON CONTRATTO A TERMINE. INTERPELLO N. 2/2017

Category:LAVORO E PREVIDENZA
Print Friendly, PDF & Email

Avellino, 31 Agosto 2017

OGGETTO: DIRITTO DI PRECEDENZA DEI LAVORATORI CON CONTRATTO A TERMINE. INTERPELLO N. 2/2017

Vi segnaliamo che il Ministero del Lavoro con interpello n. 2/2017 che alleghiamo, ha fornito indicazioni in merito alla interpretazione del diritto di precedenza di cui all’art. 24, comma 1 – del Dlgs n. 81/2015 concernente i lavoratori a termine nel caso specifico di assunzione di apprendisti.

In sintesi il Ministero ha precisato che non costituisce violazione del diritto di precedenza sia la prosecuzione del rapporto di lavoro dell’apprendista al termine del periodo di formazione, poiché non si tratta di nuova assunzione , sia l’assunzione di un apprendista nella misura in cui il lavoratore a termine risulti già formato per la qualifica finale oggetto del contratto di apprendistato.

Con l’occasione Vi ricordiamo che il diritto di precedenza in caso di nuove assunzioni scatta per i lavoratori a termine che abbiano prestato attività lavorativa per almeno 6 mesi e 1 giorno, anche a distanza di tempo, presso lo stesso datore di lavoro.

Inoltre la normativa (art. 24, comma 4 del DLgs 81/15) prevede a carico del datore di lavoro l’obbligo di menzionare nella lettera di assunzione a tempo determinato, la possibilità di esercitare il diritto di precedenza alla fine del rapporto di lavoro.


Cerca

Prossimi eventi

Non ci sono eventi in arrivo al momento.