INTEGRAZIONE ALLA LEGGE REGIONALE N.16/1998 ASSETTO DEI CONSORZI PER LE AREE DI SVILUPPO REGIONALE. NUOVE MODALITA’ PER ASSEGNAZIONE ED ESPROPRIO

  • 0

INTEGRAZIONE ALLA LEGGE REGIONALE N.16/1998 ASSETTO DEI CONSORZI PER LE AREE DI SVILUPPO REGIONALE. NUOVE MODALITA’ PER ASSEGNAZIONE ED ESPROPRIO

Category:ECONOMICO
Print Friendly, PDF & Email

Prot. n. II/ 1522/12
Avellino, 21 settembre 2012

Il provvedimento regionale in oggetto riguarda la modifica alla Legge regionale n. 16/1998 “Assetto dei consorzi per le aree di sviluppo industriale” avvenuta con la Legge Regionale n. 17 del luglio 2012.

Il provvedimento permetterà il recupero di tante aree industriali dismesse, avendo introdotto, nella legislazione regionale, meccanismi di riutilizzazione.

Con la nuova legge, un’azienda che occupa suoli acquisiti attraverso procedure espropriative e vuole cessare la propria attività dovrà ottenere il via libera dell’Asi competente per cedere l’immobile a un soggetto terzo.

Tra l’altro, la cessione è vincolata alla realizzazione di una nuova iniziativa imprenditoriale nei tempi previsti dal piano industriale validato dall’Asi.

In ogni caso il suolo e l’immobile non dovranno restare a lungo improduttivi. Ecco perché, decorsi inutilmente 24 mesi dalla cessazione dell’attività senza che la stessa sia stata ripresa o ceduta a terzi, e senza che sia stato messo in atto un progetto di ristrutturazione o di riconversione documentato, le Asi competenti sono abilitate ad espropriare i suoli.

Anche i nuovi acquirenti dovranno accelerare sul processo di riconversione e riutilizzo dell’area. In caso contrario i suoli ceduti per iniziative industriali, trascorsi ventiquattro mesi di inattività della nuova azienda che si è insediata, rientreranno nella piena disponibilità dell’Asi che potrà riassegnarla a nuove aziende.

Per opportuna documentazione, trasmettiamo in allegato la Legge Regionale n. 17/2012 di modifica dell’assetto dei consorzi per le aree di sviluppo industriale.

I nostri uffici restano a disposizione per ogni eventuale chiarimento (tel 0825 785512 email economico@confindustria.avellino.it).

Distinti saluti.

   IL DIRETTORE
Dr. Giacinto Maioli

All.c.s.
Legge Regionale 17/2012


Cerca

Prossimi eventi

Non ci sono eventi in arrivo al momento.