LEGGE REGIONALE N. 19/2013 – ASSETTO DEI CONSORZI PER LE AREE DI SVILUPPO INDUSTRIALE. ORGANIZZAZIO

  • 0

LEGGE REGIONALE N. 19/2013 – ASSETTO DEI CONSORZI PER LE AREE DI SVILUPPO INDUSTRIALE. ORGANIZZAZIO

Category:ATTIVITA' ASSOCIATIVE
Print Friendly, PDF & Email

Prot. n. II/26/14
Avellino, 9 Gennaio 2014

OGGETTO: LEGGE REGIONALE  N. 19/2013 – ASSETTO DEI CONSORZI PER LE AREE DI SVILUPPO INDUSTRIALE. ORGANIZZAZIONE, REGOLAMENTAZIONE E FUNZIONI DEI CONSORZI ASI.

Il 9 dicembre 2013 è entrata in vigore la nuova Legge Regionale n. 19/2013 che disciplina un nuovo assetto dei Consorzi ASI. La legge regionale introduce una serie di novità che riguardano anche le imprese presenti nei singoli agglomerati ed una rinnovata funzione di confronto dei Consorzi ASI sia con gli Enti Locali che con le associazioni industriali.

I Consorzi, in base alle prescrizioni della disciplina, sono tenuti ad adeguare i propri statuti e le proprie regole di funzionamento nel termine di 60 giorni dalla entrata in vigore della Legge.

In particolare dovranno essere recepite negli statuti consortili le funzioni di governance dei consorzi anche mediante la costituzione di società miste che prevedano la partecipazione delle imprese insediate. Inoltre, per la gestione e la manutenzione ordinaria delle infrastrutture e dei servizi di ciascun agglomerato, il testo della Legge Regionale prevede obbligatoriamente l’affidamento in concessione  ad un consorzio o società consortile costituito dalla imprese insediate cui può partecipare lo stesso Consorzio ASI.

Le novità introdotte dal normativa riguardano anche la revisione della composizione degli organi, delle loro competenze e di specifiche prescrizioni per il loro funzionamento nonché per il controllo ad opera della Regione Campania.

Anche rispetto alle funzioni ed alle attività cui sono tenuti i Consorzi ASI, il testo prevede l’esercizio di rinnovate funzioni amministrative relative alla adozione di piani di sviluppo infrastrutturale, a piani di assetto da concordare con gli altri Enti Pubblici, l’attivazione di sportelli unici consortili per le imprese come unica struttura responsabile dell’intero procedimento per la realizzazione, l’ampliamento, la ristrutturazione e la riconversione di impianti produttivi.

Su questi temi richiederemo a breve un confronto con il Presidente dell’ASI per conoscere gli indirizzi che il Consorzio intende avviare ed eventualmente proporre innovative forme di collaborazione pubblico – privato, per innalzare i livelli di servizio sulle aree industriali a beneficio delle imprese insediate e di quelle che intendono insediarsi.

Sarà nostra cura comunicarVi gli esiti del confronto.

Distinti saluti.

 

IL DIRETTORE
Dr. Giacinto Maioli

 

Le nostre precedenti informative di pari oggetto

Prot.n.II/  1840 /13 del 10/12/2013
Prot. n.II/  1695/13 del 19/11/2013


Cerca

Prossimi eventi

Non ci sono eventi in arrivo al momento.