LEGGE REGIONALE N.4 DEL 14.03.2011. DISPOSIZIONI SULL’AUTORIZZAZIONE AGLI SCARICHI

  • 0

LEGGE REGIONALE N.4 DEL 14.03.2011. DISPOSIZIONI SULL’AUTORIZZAZIONE AGLI SCARICHI

Category:AMBIENTE E SICUREZZA
Print Friendly, PDF & Email

Prot. n.I/  843/11
Avellino, 13 aprile 2011

OGGETTO: LEGGE REGIONALE N.4 DEL 14.03.2011. DISPOSIZIONI SULL’AUTORIZZAZIONE AGLI SCARICHI.

Vi segnaliamo che con la Legge Regionale n. 4 (legge Finanziaria regionale 2011) pubblicata sul BURC n. 18 del 16 marzo 2011 al comma 250 sono state introdotte delle nuove disposizioni per quanto riguarda l’autorizzazione agli scarichi.

L’art. 124 – comma 7 del Dlgs 152/2006 (come modificato dal Dlgs n4/2008) prevede che, salvo diversa disciplina regionale, la domanda di autorizzazione allo scarico è presentata alla Provincia ovvero all’Autorità d’ambito se lo scarico è in pubblica fognatura.

Sulla base di tale rinvio normativo, con l’introduzione del comma 250 dell’art 1 della L.R. n,4/2011, la Regione Campania interviene ad introdurre una specifica disciplina regionale in base alla quale la domanda di autorizzazione (di cui al settimo comma dell’art. 124 del Dlgs 152/2006) è presentata al Comune ovvero all’Autorità d’Ambito se lo scarico è in pubblica fognatura. L’Autorità competente provvede entro 60 giorni dalla ricezione della domanda. Se detta Autorità risulta inadempiente nei termini sopra indicati, l’autorizzazione di intende  temporaneamente concessa per i successivi 60 giorni, salvo revoca.
Inoltre nella medesima disposizione viene precisato che ai fini di tale autorizzazione bisognerà tenere conto dell’assimibilità degli scarichi di cui alla Delibera n. 1350 del 6 agosto 2008.

Restiamo a disposizione per ogni ulteriore chiarimento e porgiamo distinti saluti.

    IL DIRETTORE
Dr. Giacinto Maioli


Cerca

Prossimi eventi

Non ci sono eventi in arrivo al momento.