PROSPETTO INFORMATIVO DISABILI. NOVITA’ INTRODOTTE DALLA LEGGE 148/2011 E SLITTAMENTO SCADENZA INVIO AL 15 FEBBRAIO 2012.

  • 0

PROSPETTO INFORMATIVO DISABILI. NOVITA’ INTRODOTTE DALLA LEGGE 148/2011 E SLITTAMENTO SCADENZA INVIO AL 15 FEBBRAIO 2012.

Category:LAVORO E PREVIDENZA
Print Friendly, PDF & Email
ALLE AZIENDE ASSOCIATE
LORO SEDI
Prot. n. I/    42   /12
Avellino, 12 Gennaio 2012
OGGETTO: PROSPETTO INFORMATIVO DISABILI. NOVITA’ INTRODOTTE DALLA LEGGE 148/2011 E SLITTAMENTO SCADENZA INVIO AL 15 FEBBRAIO 2012.
Vi segnaliamo il Ministero del Lavoro con nota operativa del 14.12. 2011 Prot. n. 5909/06 in relazione alle variazioni introdotte dall’art. 9 del DL. 138/11 convertito con modificazioni nella Legge 148/2011, ha diramato le nuove disposizioni territoriali.
Le novità introdotte dal legislatore hanno determinato la necessità di adeguare gli standard tecnici del prospetto informativo.
Per consentire l’aggiornamento della procedura per l’anno 2012 i datori di lavoro che occupano almeno 15 dipendenti devono provvedere a trasmettere il prospetto informativo in via telematica con la situazione occupazionale al 31/12/2011 dal 15 Gennaio 2012 al 13 febbraio 2012.
Vi ricordiamo che i datori di lavoro che, rispetto all’ultimo prospetto telematico inviato, non hanno subito cambiamenti nella situazione occupazionale tali da modificare l’obbligoo da incidere sul computo della quota di riserva, non sono tenuti ad inviare il prospetto informativo (Decreto 2 Novembre 2010).
La sanzione in caso di ritardato o mancato invio del prospetto informativo è di euro 635,11 maggiorato di Euro 30,76 per ogni giorno di ritardo.
Restiamo a disposizione per ogni ulteriore chiarimento o informazione ed alleghiamo la nota del Ministero citata in premessa.
Distinti saluti.
Il Direttore
Dr. Giacinto Maioli
All.c.s.
Nota Ministero 14/12/2011


Cerca

Prossimi eventi

Non ci sono eventi in arrivo al momento.