SISTEMA SISTRI. PUBBLICAZIONE DEL D.M. 9 LUGLIO 2010 SU PROROGA OPERATIVITA’ DEL SISTEMA E ALTRE DISPOSIZIONI.

  • 0

SISTEMA SISTRI. PUBBLICAZIONE DEL D.M. 9 LUGLIO 2010 SU PROROGA OPERATIVITA’ DEL SISTEMA E ALTRE DISPOSIZIONI.

Category:AMBIENTE E SICUREZZA
Print Friendly, PDF & Email

Prot. N. I/ /10

Avellino, 19 luglio 2010

SISTEMA SISTRI. PUBBLICAZIONE DEL D.M. 9 LUGLIO 2010 SU PROROGA OPERATIVITA’ DEL SISTEMA E ALTRE DISPOSIZIONI.

Facciamo seguito alla nostra Circolare del 12 luglio 200 Prot. N. I/1815/10 per informarVi che è stata pubblicato sulla G.U. n. 161 del 1.07.2010 il Decreto Ministeriale 9 luglio 2010 “Modifiche ed integrazioni al Decreto 17 Dicembre 2009, recante l’istituzione del sistema di controllo della tracciabilità di rifiuti, ai sensi dell’art.189 del decreto legislativo n. 152 del 2006 e dell’art. 14 bis del D.L. n. 78/2009 convertito con modificazioni dalla Legge 102 del 2009”.

Tra le principali disposizioni introdotte segnaliamo in particolare:

–       proroga dei termini di operatività del sistema SISTRI al 1° ottobre 2010 per tutte le imprese;

–       il termine previsto per il completamento della distribuzione dei dispositivi USB e della installazione delle Black Box è prorogata al 12 settembre 2010.

–       Viene soppresso il termine di trenta giorni dalla data di entrata in vigore del DM 17.12.2009 per la presentazione delle domande di autorizzazione all’installazione delle black box e previsione di un ulteriore corso di formazione per l’anno 2010;

–       Estensione della videosorveglianza agli impianti dedicati al coincenerimento dei rifiuti;

–       procedura nei casi di rifiuti non accettati;

–       variazione della tabella relativa agli importi del contributo SISTRI per enti ed imprese produttori di rifiuti pericolosi fino a 10 dipendenti con una modulazione che comprende oltre al numero di dipendenti anche la quantità di rifiuti. Le imprese interessate potranno conguagliare il maggiore importo versato sui contributi dovuti per gli anni successivi; sul sito www.sistri.it nella sezione documenti è stato pubblicato il modulo per la richiesta del conguaglio dei contributi Sistri in virtù della nuova disposizione; invitiamo le aziende interessate che rientrano in tale casistica a contattarci;

–       precisazione che consente alle aziende per le quali  il numero dei dipendenti occupati si è modificato rispetto all’anno precedente, e vada ad incidere sull’importo del contributo dovuto, di effettuare l’indicazione del numero di dipendenti relativo all’anno in corso, previa dichiarazione al SISTRI.

Inoltre il provvedimento modificando le precedenti disposizioni del DM 17.12.2009 ha ampliato i limiti dimensionali delle imprese che possono delegare le associazioni per adempiere agli obblighi derivanti dall’operatività del sistema SISTRI, a quelle la cui produzione annua non ecceda le 20 tonnellate di rifiuti non pericolosi e non ecceda le 4 tonnellate di rifiuti pericolosi.

 

Tramite la nostra società di servizi Ricerche e Studi stiamo predisponendo anche questo servizio per cui invitiamo le aziende associate che intendono avvalersi della possibilità di delegare l’associazione, di contattare i nostri Uffici.

Infine Vi segnaliamo che nell’articolo apparso sul “Il Sole 24 Ore” di Venerdi 16 luglio u.s. Confindustria ha espresso nuovamente la propria posizione in favore di date differenziate per l’avvio del sistema SISTRI in modo che la responsabilità di rodare il sistema venisse lasciata alle imprese di maggiori dimensione e quindi più strutturate, e le imprese più piccole potessero beneficiare della precedente esperienza ed evitare prevedibili disagi.

Confindustria ha inoltre richiesto che il Ministero preveda un sistema di ravvedimento operoso per rimediare ad eventuali errori materiali, senza incorrere in sanzioni.

Restiamo a disposizione per ogni ulteriore chiarimento e porgiamo distinti saluti.

 

IL DIRETTORE

Dr. Giacinto Maioli

 


Cerca

Prossimi eventi

Non ci sono eventi in arrivo al momento.