SISTRI RICHIESTA RINVIO OBBLIGO UTILIZZO DISPOSITIVI ELETTRONICI.

  • 0

SISTRI RICHIESTA RINVIO OBBLIGO UTILIZZO DISPOSITIVI ELETTRONICI.

Category:AMBIENTE E SICUREZZA

 

Con riferimento all’ormai imminente scadenza del termine del 1° ottobre 2010 per l’avvio
della fase operativa del SISTRI, Confindustria sulla base delle informazioni raccolte dalle
associazioni territoriali circa i ritardi nel rispettare i termini di consegna
dei dispositivi elettronici, è intervenuta presso il Ministero dell’Ambiente chiedendo che
venisse disposto un periodo di almeno sessanta giorni per completare tale consegna e
per preparare gli operatori, distinguendo tra un primo periodo  operativo di test
nel quale prendere confidenza con il nuovo sistema ed un secondo periodo  operativo
funzionale da avviare successivamente, una volta che il sistema fosse andato a regime. 

Confindustria si è attivata anche per quanto riguardo lo schema di recepimento della
nuova direttiva comunitaria sui rifiuti, sia con il Ministero dell’Ambiente  che attraverso
le audizioni con le Commissioni Parlamentari  impegnate nell’esame del
provvedimento, evidenziando le criticità  per le imprese, soprattutto in riferimento
al nuovo regime sanzionatorio, e formulando delle proposte per poterle superare. 

A seguito di questi interventi il Ministero ha informalmente  comunicato a Confindustria che,
in accoglimento alle richieste avanzate, sta per essere pubblicato in Gazzetta Ufficiale già
domani 30 settembre 2010, un decreto che prevede un nuovo termine per la 
consegna dei dispositivi elettronici al 30 novembre p.v. Inoltre il 1° ottobre si
avvierebbe una prima fase operativa dedicata ai test
presso le aziende, mentre l’operatività funzionale (con l’obbligo quindi di utilizzare le chiavette USB)
decorrerebbe  successivamente,
in modo da consentire di poter formare gli operatori. 

Sarà nostra cura fornirvi indicazioni più precise appena sarà pubblicato il preannunciato
provvedimento. In attesa Vi invitiamo a prestare
la massima attenzione alle nostre successive comunicazioni in proposito.