Stesura del testo del CCNL 18 marzo 2010 per le industrie della Gomma, Plastica e Cavi elettrici

  • 0

Stesura del testo del CCNL 18 marzo 2010 per le industrie della Gomma, Plastica e Cavi elettrici

Category:LAVORO E PREVIDENZA
Print Friendly, PDF & Email

 

Prot. n. I/          /2010

Avellino, 15 dicembre 2010 

OGGETTO: CCNL 18 marzo 2010 per l’Industria della Gomma, Plastica e Cavi Elettrici  – Prenotazione copie per i lavoratori – Contributo volontario una tantum per l’attività contrattuale 

L’Accordo 18 marzo 2010 non ha apportato alcuna innovazione al preesistente obbligo delle aziende di distribuire gratuitamente ai lavoratori in servizio una copia del contratto collettivo di lavoro. 

Sono quindi in corso di stampa tre edizioni del testo contrattuale, a cura delle Organizzazioni sindacali dei lavoratori (Filctem CGIL-Femca-CISL-Uilcem-UIL, UGL e Failc-CONF.A.I.L.) che hanno preso parte – a diverso titolo – alla stipulazione del contratto. 

Le aziende, al fine di adempiere al precitato obbligo contrattuale, dovranno comunicare ai diretti interessati, entro il 30 dicembre 2010, il numero di copie loro occorrenti per ciascuna delle suddette tre edizioni, utilizzando gli allegati facsimile (All. A, B, C). 

Le aziende con più unità produttive sono pregate di voler effettuare un’unica segnalazione per ciascuna edizione, specificando eventualmente se preferiscono la consegna, e la relativa fatturazione, frazionata tra le loro unità produttive. 

Il prezzo per ciascuna copia è fissato in € 14,00 (IVA compresa) ed il pagamento dovrà essere effettuato secondo le indicazioni contenute negli allegati moduli. 

  Contributo volontario 

Analogamente a quanto già effettuato in occasione dei precedenti rinnovi del CCNL, le organizzazioni sindacali stipulanti hanno manifestato l’esigenza di raccogliere dai lavoratori non iscritti, attraverso una trattenuta effettuata dalle aziende, un contributo volontario una tantum di € 14,00 pro-capite, per l’attività contrattuale svolta. 

Per agevolare lo svolgimento dell’adempimento sono state individuate le modalità operative che seguono, cercando di conciliare le esigenze organizzative con la caratteristica di volontarietà del contributo e riducendo, per quanto possibile, gli adempimenti a carico delle aziende: 

  1. nella busta paga relativa al mese di novembre 2010,le aziende inseriranno un’apposita comunicazione ai lavoratori, secondo l’allegato facsimile (allegato D); 
  2. entro il 31 dicembre 2010 
  3. con la busta paga relativa al mese di gennaio 2010,l’azienda provvederà ad effettuare le trattenute: 

            a favore di Filctem-CGIL-Femca-CISL-Uilcem-UIL, nel caso in cui il lavoratore non abbia espresso una diversa volontà e cioè non abbia consegnato il facsimile compilato; 

            a favore della UGL o della CONF.A.I.L.,qualora il lavoratore abbia esercitato la relativa opzione nel facsimile. 

Nessuna trattenuta dovrà essere fatta ai lavoratori che, compilando l’apposita scheda, abbiano espresso tale volontà.

 

Distinti saluti.

 

                                                                                   IL DIRETTORE

                                                                                Dr. Giacinto Maioli


Cerca

Prossimi eventi

Non ci sono eventi in arrivo al momento.