AREE DI CRISI DELLA CAMPANIA- DECRETO MINISTERIALE 13 FEBBRAIO 2014 – BANDO PROGRAMMI DI INVESTIMENT

  • 0

AREE DI CRISI DELLA CAMPANIA- DECRETO MINISTERIALE 13 FEBBRAIO 2014 – BANDO PROGRAMMI DI INVESTIMENT

Category:ECONOMICO
Print Friendly, PDF & Email

 

            

Prot. n. II/   623/ 14
Avellino, 7 aprile 2014
OGGETTO: AREE DI CRISI DELLA CAMPANIA- DECRETO MINISTERIALE 13 FEBBRAIO 2014 – BANDO PROGRAMMI DI INVESTIMENTO INNOVATIVI.
Con il decreto ministeriale 13 febbraio 2014, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 82 dell’8 aprile 2014,

è stato adottato il bando per la concessione ed erogazione delle agevolazioni in favore di programmi di investimento finalizzati al raggiungimento di specifici obiettivi di innovazione, miglioramento competitivo e tutela ambientale, relativi a unità produttive ubicate nelle aree di crisi della Campania, per promuoverne il rilancio industriale e la riqualificazione del sistema produttivo.
La dotazione finanziaria complessiva è pari a 53,40 milioni di euro, così ripartita tra le cinque aree di crisi:

  • euro 10.680.000,00 all’Area di crisi di Airola
  • euro 7.155.600,00 all’Area di crisi di Acerra
  • euro 7.155.600,00 all’Area di crisi di Avellino
  • euro 14.204.400,00 all’Area di crisi di Caserta
  • euro 14.204.400,00 all’Area di crisi di Castellammare di Stabia.

Ricordiamo che per l’Area di Crisi  di Avellino sono stati individuati tutti i Comuni della Provincia.

Con successiva circolare Ministeriale saranno fornite specifiche indicazioni inerenti a: tipologia delle spese ammissibili; modalità di accesso alle agevolazioni; termini di presentazione della domanda; modalità di richiesta delle erogazioni. Ci riserviamo, pertanto, di informarVi dell’avvenuta pubblicazione dei provvedimenti attesi. Nel frattempo Vi invitiamo a contattare i nostri Uffici ( tel 0825 785512 economico@confindustria.avellino.it ) per conoscere nel dettaglio le modalità di funzionamento del bando.

Distinti saluti.

IL DIRETTORE
 Dr. Giacinto Maioli


Cerca

Prossimi eventi

Non ci sono eventi in arrivo al momento.