ART. 14 DEL D.M. 593/2000 PER L’ANNO 2011: PRESENTAZIONE DOMANDE

  • 0

ART. 14 DEL D.M. 593/2000 PER L’ANNO 2011: PRESENTAZIONE DOMANDE

Category:ECONOMICO
Print Friendly, PDF & Email
ALLE AZIENDE ASSOCIATE
LORO SEDI
Prot.n. II/              /11
Avellino, 22 dicembre 2011
OGGETTO: ART. 14 DEL D.M. 593/2000 PER L’ANNO 2011: PRESENTAZIONE DOMANDE
Si avvisa che dal 21 dicembre 2011 si sono aperti i termini per la trasmissione al MIUR delle domande di agevolazione ai sensi dell’articolo 14 del D.M. 593/2000, per l’anno 2011; l’ammontare complessivo delle risorse disponibili è pari a 83.000.000 di euro, gran parte delle quali a beneficio di iniziative realizzate nelle regioni convergenza.
Ricordiamo che l’agevolazione è diretta all’assunzione di personale qualificato di ricerca, per specifiche commesse esterne di ricerca e per contratti di ricerca, per borse di studio e per corsi di dottorato di ricerca.
I progetti possono essere presentati da uno o più dei seguenti soggetti:
a) imprese che esercitano attività industriale diretta alla produzione di beni e/o di servizi;
b) imprese che esercitano attività di trasporto per terra, per acqua o per aria;
c) imprese artigiane di produzione di cui alla legge 8 agosto 1985, n. 443;
d) centri di ricerca con personalità giuridica autonoma promossi da uno o più dei soggetti di cui alle precedenti lettere a), b), c);
e) consorzi e società consortili comunque costituiti, purché con partecipazione finanziaria superiore al 50% di soggetti ricompresi in una o più delle precedenti lettere a), b), c), d),il limite della partecipazione finanziaria è fissato al 30% per consorzi e società consortili aventi sede nelle aree considerate economicamente depresse del territorio nazionale ai sensi delle vigenti disposizioni comunitarie;
f) i parchi scientifici e tecnologici.
Possono beneficiare delle agevolazioni solo soggetti che abbiano una stabile organizzazione in Italia.
I soggetti sono ammessi alle agevolazioni in base all’ordine cronologico di arrivo delle domande, con priorità per le PMI e per i soggetti aventi sede in aree depresse.
Sono previste le seguenti misure di agevolazione:
a) Per ogni ‘Assunzione, a tempo pieno, anche con contratto di lavoro a tempo determinato di durata almeno biennale, di qualificato personale di ricerca’ il soggetto beneficiario può ottenere per ogni unità assunta 25.822,85 Euro (L. 50.000.000) di cui:
– 5.164,57 Euro (L. 10.000.000) nella forma del Contributo a Fondo perduto;
– 20.658,28 Euro (L. 40.000.000) nella forma del Credito d’Imposta.
E’ necessario che sia realizzato un incremento netto del numero dei dipendenti a tempo pieno rispetto all’anno precedente.
b) Nel caso di ‘Assunzione di oneri relativi a borse di studio, per la frequenza a corsi di dottorato di ricerca, nonché ad assegni di ricerca’ quando il relativo programma di ricerca è concordato con il beneficiario, il soggetto eleggibile può ottenere:
– Credito d’Imposta pari al 60% dell’importo delle borse di studio.
c) Per ogni ‘Attribuzione di specifiche commesse o contratti per la realizzazione delle attività di ricerca industriale, eventualmente estese a non preponderanti attività di sviluppo precompetitivo’ il soggetto eleggibile può beneficiare:
– Credito d’Imposta pari al 50% dell’importo dei contratti di ricerca
E’ possibile effettuare la compilazione delle domande di finanziamento utilizzando il servizio Internet al seguente indirizzo: http://roma.cilea.it/sirio
Distinti saluti.

Il DIRETTORE
Dr. Giacinto Maioli


Cerca

Prossimi eventi

Non ci sono eventi in arrivo al momento.