Attivazione servizio di supporto psicologico Progetto ASCOLTO.docx

  • 0

Attivazione servizio di supporto psicologico Progetto ASCOLTO.docx

Category:NEWS
Print Friendly, PDF & Email

ALLE AZIENDE ASSOCIATE

LORO SEDI

Prot. n. 872 /2021
Avellino, 11 Maggio 2021

OGGETTO: progetto ASCOLTO – sportello di supporto psicologico per i dipendenti ed empowerment di singoli e gruppi in collaborazione con HR aziendale

Alcune aziende associate, hanno rappresentato l’esigenza di avere un servizio di supporto psicologico a favore dei propri dipendenti per dare spazio alle problematiche del disagio individuale e favorire conseguentemente il benessere aziendale.
Ricerche e Studi con la collaborazione dell’Associazione Irpina Psicologi ha analizzato il fenomeno del disagio individuale sul luogo di lavoro rilevando che si tratta di una casistica in continuo aumento che può derivare da aspetti legati a problematiche personali di salute, al work-life balance (equilibrio tra vita personale e professionale), al welfare aziendale, alla gestione delle relazioni e della comunicazione sul luogo di lavoro, e a molti altri aspetti legati alle conseguenze che tutte queste situazioni comportano nella vita personale e professionale

La contingente situazione pandemica da Covid 19, inoltre, ha aumentato i livelli di stress personale e lavoro correlato con l’introduzione di cambiamenti di vita sia dal punto di vista personale che lavorativo. L’incertezza acuisce l’angoscia del momento, le persone sentono di non avere il controllo della situazione e tendono ad avere le reazioni più primitive, sottovalutando o ingigantendo il problema.

L’azienda ha un ruolo importante in questi tempi di emergenza in quanto non è solo il luogo in cui si fa business, ma è anche un insieme di persone che condivide storie personali, prospettive, obiettivi, valori di cui l ‘azienda stessa diventa punto di riferimento.

Si è ritenuto pertanto di mettere a disposizione delle aziende un servizio di supporto psicologico che possa rafforzare il senso di appartenenza all’azienda e, di conseguenza, accrescere anche la consapevolezza di sé delle persone e dei propri bisogni; l’identità della persona include infatti anche la sua dimensione sociale, il suo essere parte di un’organizzazione o di una società.

La finalità principale del servizio è quella di fornire una guida e degli strumenti affinché il dipendente riesca ad agire in maniera attiva nella soluzione di situazioni critiche. Il supporto agisce su problemi di natura relazionale, lavorativa e personale, che il dipendente ha difficoltà a gestire e risolvere da solo:
• disagio personale;
• difficoltà di integrazione con i colleghi di lavoro;
• prevenzione e la gestione dei conflitti;
• comunicazione efficace;
• gestione dell’ansia e dello stress;
• prevenzione di situazioni che potrebbe originare sindromi patologiche;
• problemi familiari.

Per conseguire questo obiettivo sono stati individuati insieme all’Associazione Irpina di Psicologia dei professionisti, psicologi e psicoterapeuti, esperti della relazione, che si occuperanno di fornire assistenza attraverso colloqui individuali.

L’azienda, nel caso intendesse offrire questo servizio ai propri dipendenti, ha la possibilità di acquistare un pacchetto di ore di consulenza psicologica da utilizzare a scalare. Il pacchetto si attiverà dal momento dell’accettazione della richiesta da parte di uno dei professionisti del servizio e inizierà con tre colloqui conoscitivi-esplorativi, durante i quali si valuterà la pertinenza della richiesta. Al termine dei colloqui di accoglienza e conoscitivi, in base alla criticità riportata, verranno concordati gli obiettivi e definita una durata del percorso (che potrà variare tra un minimo di sei e un massimo di sedici colloqui), all’interno di un setting (uno spazio psicologico e fisico, riservato e dedicato al dipendente).

Un ulteriore servizio a disposizione delle aziende è anche la consulenza psicologica di supporto all’ HR (empowerment). L’attività sempre svolta da psicologi, prevede uno studio d’ambiente, una fase conoscitiva dell’azienda e sulla base dei risultati raccolti la definizione di un progetto specifico per la realtà organizzativa. La fotografia aziendale che dà avvio ai lavori definisce la situazione attuale e consente di individuare punti critici, progettare e pianificare interventi migliorativi, valutare e monitorare i risultati. La diagnosi che emerge rappresenta un punto di partenza per avviare un processo di cambiamento organizzativo e rappresenta un piano di lavoro per il management e uno strumento di coinvolgimento per il personale.

La dr.ssa Maddalena Chiumiento è a vostra disposizione allo 0825785514 per customizzare il servizio in base alle esigenze aziendali e/o eventualmente per organizzare una call esplicativa con i professionisti incaricati.
Per aderire è sufficiente inviare una mail di interesse all’indirizzo <mailto:chiumiento@confindustria.avellino.it> chiumiento@confindustria.avellino.it per ricevere la scheda del progetto con i costi dei pacchetti orari.

Distinti saluti
Il Direttore
Crescenzo Ventre


Cerca

Prossimi eventi

Non ci sono eventi in arrivo al momento.