Avvisi pubblici per il finanziamento alle PMI e MPMI (microimprese) per le attività di internazionalizzazione

  • 0

Avvisi pubblici per il finanziamento alle PMI e MPMI (microimprese) per le attività di internazionalizzazione

Category:INTERNAZIONALIZZAZIONE,NEWS
Print Friendly, PDF & Email

Internazionalizzazione

ALLE AZIENDE ASSOCIATE
LORO SEDI

Prot. n. IV/ 376 /18
Avellino, 20 Marzo 2018

OGGETTO: Avvisi pubblici per il finanziamento alle PMI e MPMI (microimprese) per le attività di internazionalizzazione

La Regione Campania ha pubblicato due avvisi regionali che prevedono contributi alle PMI per attività di internazionalizzazione.

1. Avviso Pubblico per l’erogazione di voucher per la partecipazione di Micro e PMI campane ad eventi fieristici internazionali

L’agevolazione è concessa ai sensi del Regolamento de minimis e consiste in una sovvenzione (Voucher), fino alla concorrenza del 70% delle spese ammissibili, di importo massimo pari a € 3.000,00 per ciascun evento fieristico internazionale in Paesi europei (compresa l’Italia) e a € 5.000,00 per ciascun evento fieristico internazionale in Paesi extraeuropei.
Ciascuna impresa può beneficiare, al massimo, di n. 04 Voucher, di cui massimo n. 02 per la partecipazione ad eventi fieristici internazionali in Paesi europei (compresa l’Italia) e massimo n. 02 per la partecipazione ad eventi fieristici internazionali in Paesi extraeuropei
Sono considerate ammissibili le spese connesse alla partecipazione, in qualità di espositore, ad eventi fieristici internazionali che si svolgono nel periodo compreso tra il 1° Luglio 2018 ed il 30 Giugno 2019.

Le spese ammissibili riguardano le seguenti tipologie:
· affitto di spazi espositivi, compresi eventuali costi di iscrizione, oneri e diritti fissi, in base al regolamento della manifestazione fieristica;
· inserimento nel catalogo dell’evento fieristico;
· allestimento e manutenzione degli spazi espositivi (compresi i servizi di pulizia, di facchinaggio e di allacciamento ai servizi di energia elettrica, internet, acqua ecc.);
· servizi di hostess e interpretariato;
· realizzazione di materiale promozionale e informativo da utilizzare in fiera e strettamente
riconducibile alla fiera stessa (ad es. cataloghi e/o brochure in lingua, schede tecniche dei
prodotti in lingua ecc.);
· servizi di trasporto (ivi compresi eventuali oneri assicurativi) di materiali promozionali e
informativi;
· servizi di trasporto (ivi compresi eventuali oneri assicurativi) di campionari specifici da
utilizzare nell’ambito della manifestazione fieristica, ivi compresi campionari specifici utilizzati ai fini delle dimostrazioni di fasi di lavorazione artigianale con finalità
promozionale.

2 Avviso Pubblico per la concessione di contributi finalizzati al finanziamento di Programmi di internazionalizzazione delle Micro e PMI campane

Destinatari del presente Avviso sono le MPMI, (inclusi i liberi professionisti), in forma singola o associata in Reti di imprese con personalità giuridica (Reti-soggetto), Reti di imprese senza personalità giuridica (Reti-contratto), Consorzi, Società Consortili, che, al momento della presentazione della domanda di accesso all’agevolazione, siano in possesso dei requisiti di ammissibilità di seguito indicati

Nell’ambito del presente Avviso, sono agevolabili Programmi di Internazionalizzazione che
illustrino la strategia della singola impresa ovvero, nel caso di Aggregazioni Temporanee, anche la strategia dell’intera Aggregazione, rispetto all’apertura verso uno o più mercati esteri, specificando nel dettaglio le modalità realizzative, finanziarie e gestionali dell’intervento, nonchè prevedendo un programma di utilizzo dei risultati, che garantisca il pieno conseguimento degli obiettivi prefissati.

I programmi di internazionalizzazione devono prevedere la realizzazione di interventi ricompresi nelle tipologie di seguito indicate:

a. Partecipazione a fiere e saloni internazionali;
b. Incoming di operatori esteri presso la sede campana dell’impresa;
c. Incontri bilaterali tra operatori italiani ed operatori esteri, workshop e seminari
all’estero o in Italia;
d. Utilizzo temporaneo (massimo 12 mesi) di uffici e/o sale espositive all’estero;
e. Azioni di comunicazione;
f. Supporto specialistico.

L’agevolazione è concessa ai sensi del Regolamento de minimis e consiste in una sovvenzione commisurata alle spese ammissibili:

· Progetti presentati da MPMI in forma singola: Sovvenzione pari al 70% delle spese ammesse e comunque nella misura massima di Euro 150.000,00;

· Progetti presentati da Aggregazioni Temporanee (Reti-contratto): Sovvenzione pari al 70% delle spese ammesse e comunque nella misura massima di Euro 150.000,00 per singola MPMI aderente e di Euro 500.000,00 per l’intero Programma di Internazionalizzazione.

Si allegano i due avvisi pubblici.

Distinti saluti

Allegati


Prossimi eventi

Non ci sono eventi in arrivo al momento.