CCNL INDUSTRIA ALIMENTARE – ACCORDO DI RINNOVO 27.10.2012- CHIARIMENTI OPERATIVI SULLE MODALITA’ DI EROGAZIONE DELL’INCREMENTO RETRIBUTIVO.

  • 0

CCNL INDUSTRIA ALIMENTARE – ACCORDO DI RINNOVO 27.10.2012- CHIARIMENTI OPERATIVI SULLE MODALITA’ DI EROGAZIONE DELL’INCREMENTO RETRIBUTIVO.

Category:LAVORO E PREVIDENZA
Print Friendly, PDF & Email

ALLE AZIENDE ASSOCIATE
LORO SEDI

Prot. n. I/         /12
Avellino, 19 Novembre 2012-11-19
OGGETTO: CCNL INDUSTRIA ALIMENTARE – ACCORDO DI RINNOVO 27.10.2012- CHIARIMENTI OPERATIVI SULLE MODALITA’ DI EROGAZIONE DELL’INCREMENTO RETRIBUTIVO.

Con riserva di trasmettere quanto prima la cnsueta circolare illustrativa dei contenuti dell’Accordo di rinnovo del CCNL Industria Alimentare, sottoscritto il 27 ottobre u.s ci preme fornire alcuni chiarimenti operativi in ordine all’incremento retributivo riconosciuto nel citato accordo, decorrente dal 01.10.2012 (i nuovi minimi retributivi e le relative cadenze risultano dalla tabella di cui all’allegato).

Al riguardo, l’aumento, pari a 126 euro mensili al parametro medio 137, è distribuito su 4 esercizi finanziari, attraverso l’erogazione di 4 tranches: 40 euro dal 1.10.2012, 40 Euro dal 1.4.2013, 40 Euro dal 1.5.2014, 6 Euro dal 1.10.2015.

Per quanto concerne la prima tranches, si precisa che il relativo incremento, decorrente dal 1 ottobre 2012, spetta ai lavoratori in forza alla data di stipula dell’accordo (27 ottobre 2012). Pertanto nulla è dovuto ai lavoratori il cui rapporto di lavoro si sia risolto anteriormente a tale data.

Nel caso in cui, per motivi di carattere tecnico amministrativo, non sia stato possibile per le aziende erogare la prima tranches con la busta paga di ottobre, l’incremento stesso verrà corrisposto con la busta paga del mese di novembre, tenuto conto dei necessari ricalcoli per eventuali istituti contrattuali e legali riferiti al mese di ottobre, da correlare ai nuovi valori del minimo tabellare mensile.

Distinti saluti.


Cerca

Prossimi eventi

Non ci sono eventi in arrivo al momento.