REGIME AIUTI DE MINIMIS – BANDO ICT O.O. 5.2 – PUBBLICATI GLI ESITI DEFINITIVI.

  • 0

REGIME AIUTI DE MINIMIS – BANDO ICT O.O. 5.2 – PUBBLICATI GLI ESITI DEFINITIVI.

Category:ECONOMICO
Print Friendly, PDF & Email

 ALLE AZIENDE ASSOCIATE

 LORO SEDI

Prot. n. II/  1542  /13

Avellino,  22 Ottobre 2013

OGGETTO: REGIME AIUTI DE MINIMIS – BANDO ICT O.O. 5.2 – PUBBLICATI GLI ESITI DEFINITIVI.

Riteniamo opportuno segnalare alla Vostra attenzione  che sul Bollettino Ufficiale della Regione Campania n. 57 del 21 ottobre 2013 Sono stati pubblicati gli esiti definitivi delle graduatorie delle imprese ammesse ai benefici, dei progetti non idonei e di quelli inammissibili  inerenti il Bando ICT Obiettivo Operativo 5.2 –Programma Operativo FESR 2007/2013.

I soggetti ammissibili alle agevolazioni, rientranti nell’Allegato A (graduatoria definitiva dei progetti idonei e ammissibili a cofinanziamento, con relativi punteggi attribuiti dalla Commissione Tecnica e contributi concedibili – 396 progetti), riceveranno una comunicazione all’interno della quale saranno riportati il programma, gli interventi e le spese ammesse a contributo, l’ammontare massimo delle agevolazioni, il termine entro cui realizzare il programma, le eventuali condizioni particolari a cui è sottoposta la concessione.

Alla comunicazione sarà inoltre allegato l’atto di impegno che le imprese, al fine dell’emanazione del decreto di concessione dei finanziamenti, dovranno trasmettere all’Amministrazione, entro 30 giorni dalla ricezione dell’informativa, corredato della relativa documentazione e sottoscritto dal titolare dell’impresa o dal legale rappresentante (art. 11 comma 6 del Bando).

La Regione Campania, in seguito alla ricezione dell’atto di impegno trasmesso dalle imprese ammesse alle agevolazioni, provvederà, con un successivo atto, all’emanazione del decreto di ammissione a finanziamento, dichiarando contestualmente rinunciatari coloro che non avranno fatto pervenire, entro il termine stabilito, l’atto di impegno sottoscritto e procedendo, altresì, allo scorrimento della graduatoria laddove i fondi lo rendessero possibile.

 Le agevolazioni relative ai programmi di investimento inseriti nella graduatoria definitiva saranno concesse fino a concorrenza della dotazione finanziaria pari a 25 milioni di Euro, secondo la procedura e le modalità previste dall’art. 10 commi 5, 6, 7 e 8 e dall’art. 11 del Bando.

Il Decreto pubblicato sul BURC del 21 Ottobre comprende anche l’elenco dei progetti ammessi alla valutazione tecnica ma risultati non idonei per aver ottenuto un punteggio tecnico inferiore a quello minimo di 60/100 (424 progettiAllegato B del decreto n. 94 del 17/10/ 2013) e elenco delle domande escluse, con relativa motivazione di esclusione, in quanto dichiarate dal R.T.I. Banca Nuova S.P.A. – SPF S.r.l. formalmente inammissibili alla fase successiva di valutazione tecnica (1.354 domandeAllegato C del decreto n. 94 del 17/10/ 2013)

Per contatti la Regione Campania ha indicato questi riferimenti:
Ufficio del Responsabile del procedimento – Team Obiettivo Operativo 5.2 POR FESR 2007-2013

Dirigente: Dott. Raffaele De Bitonto Funzionari: Sig. Raffaele Costa – Dott.ssa Annamaria Bordini – Dott. Massimo Fiamingo – Dott. Mauro Camera

Contatti telefonici: 081/796.8395 – 081/796.8149 – 081/796.8140 – 081/796.8329 – 081/796.8418 Fax: 081/796.8378

Distinti saluti.

 IL DIRETTORE

Dr. Giacinto Maioli

All.c.s.

Allegato A –Elenco Progetti ammissibili

Allegato B – Elenco Progetti non Idonei

Allegato C – Elenco Progetti Esclusi

Bando ICT del 2009


Cerca

Prossimi eventi

Non ci sono eventi in arrivo al momento.