RIFORMA DEL MERCATO DEL LAVORO. LEGGE 92/2012. CIRCOLARE MINISTERIALE N. 3/2013 SU PROCEDURA OBBLIGATORIA DI CONCILIAZIONE PER I LICENZIAMENTI PER GIUSTIFICATO MOTIVIO OGGETTIVO – CIRCOLARE N. 4/2013 SU LAVORO ACCESSORIO.

  • 0

RIFORMA DEL MERCATO DEL LAVORO. LEGGE 92/2012. CIRCOLARE MINISTERIALE N. 3/2013 SU PROCEDURA OBBLIGATORIA DI CONCILIAZIONE PER I LICENZIAMENTI PER GIUSTIFICATO MOTIVIO OGGETTIVO – CIRCOLARE N. 4/2013 SU LAVORO ACCESSORIO.

Category:LAVORO E PREVIDENZA
Print Friendly, PDF & Email

ALLE AZIENDE ASSOCIATE
LORO SEDI

Prot. n. I/ 246 /13
Avellino, 12 Febbraio 2013

OGGETTO: RIFORMA DEL MERCATO DEL LAVORO. LEGGE 92/2012. CIRCOLARE MINISTERIALE N. 3/2013 SU PROCEDURA OBBLIGATORIA DI CONCILIAZIONE PER I LICENZIAMENTI PER GIUSTIFICATO MOTIVIO OGGETTIVO – CIRCOLARE N. 4/2013 SU LAVORO ACCESSORIO.

Vi segnaliamo che il Ministero del Lavoro con la circolare n. 3/2013 del 16/01/2013 ha fornito i primi chiarimenti operativi in merito alla procedura obbligatoria di conciliazione per i licenziamenti determinati da giustificato motivo oggettivo, introdotta dalla Legge 92/2012 che è intervenuta a modificare l’art. 7 della Legge 15 luglio  1966 n. 604.

Vi ricordiamo che la procedura interessa i datori di lavoro che occupino più di 15 dipendenti e che è già in vigore dal 18 luglio 2012.

Vi segnaliamo, inoltre, che con circolare n. 4/2013 il Ministero ha fornito indicazioni operative in merito al lavoro accessorio a seguito delle modifiche apportate dalla Legge 92/2012.

Provvediamo a trasmetterVi in allegato le Circolare ministeriali di cui sopra, mentre restiamo a disposizione per ogni ulteriore chiarimento.

Distinti saluti.
  IL DIRETTORE
Dr. Giacinto Maioli

All.c.s.
Circolare n. 3/2013
Circolare n. 4/2013


Cerca

Prossimi eventi

Non ci sono eventi in arrivo al momento.