RISPETTO DEI CONTRATTI COLLETTIVI PER L’ACCESSO AI BENEFICI NORMATIVI E CONTRIBUTIVI-

  • 0

RISPETTO DEI CONTRATTI COLLETTIVI PER L’ACCESSO AI BENEFICI NORMATIVI E CONTRIBUTIVI-

Category:LAVORO E PREVIDENZA,NEWS
Print Friendly, PDF & Email

L’Ispettorato Nazionale del lavoro con la circolare n. 9 (allegata) interviene a fornire degli ulteriori chiarimenti rispetto alla corretta applicazione in sede di ispezione delle disposizioni di cui alla Legge 296/2006 (art. 1- comma 1175) che prevede che “dal 1° luglio 2007, i benefici normativi e contributivi previsti dalla normativa in materia di lavoro e legislazione sociale sono subordinati al possesso, da parte dei datori di lavoro, del documento unico di regolarità contributiva, fermi restando gli altri obblighi di legge ed il rispetto della accordi e contratti collettivi nazionali nonchè di quelli regionali, territoriali o aziendali, laddove sottoscritti, stipulati dalle organizzazioni sindacali dei datori di lavoro e dei lavoratori comparativamente più rappresentative sul piano nazionale.”

Pertanto per fruire dei benefici contributivi o di altra natura risulta necessario il rispetto dei contenuti delle disposizioni, non solo a carattere retributivo ma anche normativo, dei contratti stipulati dalle organizzazioni sindacali dei datori di lavoro e dei lavoratori comparativamente più rappresentative sul piano nazionale.

Questo chiarimento si è reso necessario a seguito di una interpretazione troppo estensiva della precedente circolare ministeriale n. 7, pertanto al fine di agevolare l’attività di vigilanza, verrà fornito al presonale ispettivo un prospetto con le clausole normative normalmente presenti nell’ambito del CCNL di cui , unitamente alla parte economica, andrà verificato il rispetto, pena la decadenza dai benefici normativi e contributivi.
Distinti saluti.

IL DIRETTORE
(Dott. Giacinto Maioli)

Alleg.: Circolare n. 9 INL

Allegati


Cerca

Prossimi eventi

Non ci sono eventi in arrivo al momento.