Sette giorni EDIZIONE SPECIALE – newsletter di Confindustria del 30 ottobre 2018

  • 0

Sette giorni EDIZIONE SPECIALE – newsletter di Confindustria del 30 ottobre 2018

Category:NEWS,SETTEGIORNI
Print Friendly, PDF & Email

Roma, 30 ottobre 2018
Edizione Speciale
Domani sera, mercoledì 31 ottobre, il presidente Vincenzo Boccia sarà ospite della trasmissione televisiva “Porta a Porta” che andrà in onda in seconda serata alle 23:20 su Rai1, condotta da Bruno Vespa.
L’IMPRESA DICE NO tag: manovra, crescita, contratto di governo, Europa, lavoro
Sul Foglio di oggi, un’intervista di Claudio Cerasa al presidente Vincenzo Boccia riporta ampi stralci della chiacchierata di sabato scorso durante la Festa del quotidiano Il Foglio a Palazzo Vecchio di Firenze. “Se nei prossimi mesi non ci sarà crescita e ci sarà meno lavoro, l’esecutivo si giocherà non solo il governo ma anche la sua credibilità” dice il leader confindustriale, dubbioso sulla legge di bilancio. “Questa manovra è fatta di due pilastri: il contratto di governo e la crescita. Il primo riguarda i fini dell’esecutivo: la flat tax per gli autonomi, il reddito di cittadinanza. Il secondo è un obiettivo nazionale. Il metodo è quello di sforare le regole, per aumentare la crescita, e questo ci permette di finanziare il primo pilastro. Però cosa c’è nel secondo pilastro sul lavoro? Nulla. Sul cuneo fiscale? Nulla. Sull’inclusione dei giovani? Nulla. Sulle imprese? Si depotenzia Industria 4.0, si mette un po’ di Ires sulle imprese, e si impone un carico da 90 di tasse sulle banche”. Sulle infrastrutture: “Se pensiamo che le opere infrastrutturali non vanno fatte, e bisogna fare solo piste ciclabili, viviamo su due mondi diversi”. E ancora una difesa dell’Europa: “La somma dei nazionalismi non creerà un’Europa migliore ma un’Europa peggiore. Ora dobbiamo dire ‘Europe First'”.

Leggi l’intervista del presidente Boccia:

Allegati


Prossimi eventi

Non ci sono eventi in arrivo al momento.