DECRETO LEGGE N. 4/2019 – REDDITO DI E PENSIONI “QUOTA 100” –

  • 0

DECRETO LEGGE N. 4/2019 – REDDITO DI E PENSIONI “QUOTA 100” –

Category:LAVORO E PREVIDENZA,NEWS
Print Friendly, PDF & Email

Sulla G.U. n. 23 del 28 gennaio 2019 è stato pubblicato il Decreto-Legge 28.01.2019 n. 4 recante “Disposizioni urgenti in materia di reddito di cittadinanza e di pensioni” che è entrato in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione e quindi il 29 gennaio 2019.

Il Capo I del provvedimento dall’art. 1 all’art. 13 riguarda il reddito di cittadinanza ed in particolare l’art. 8 prevede gli incentivi per il datore di lavoro che assuma a tempo pieno ed indeterminato un lavoratore beneficiario del reddito di cittadinanza e le agevolazioni per i beneficiari del Rdc che avviano un’attività lavorativa autonoma, mentre all’art. 7 sono indicate le sanzioni nel caso di dichiarazioni o documenti non veritieri utilizzati al fine di ottenere il Rdc.

Per la piena operatività di tutte le misure di politica attiva del lavoro che accompagnano il Rdc è necessario che vengano emanati una serie di decreti e provvedimenti amministrativi, e ciò fa presumere che non possa avvenire in tempi brevi.

Per quanto riguarda poi gli incentivi per i datori di lavoro la relativa fruizione è condizionata al realizzarsi di un incremento netto dell’occupazione, ai limiti del regime di aiuti cosiddetto “de minimis”, ed infine una delle due forme di incentivo è condizionata all’effettiva attivazione del portale informatico sul quale le imprese dovrebbero segnalare la disponibilità dei posti vacanti.

Il Capo II del provvedimento dall’art. 14 all’art. 26, riguarda il trattamento di pensione anticipato cosiddetta “quota 100” nonchè disposizioni in materia previdenziale e pensionistica, compreso il riscatto agevolato di periodi non coperti da contribuzione ed il pagamento dell’indennità di fine servizio per i lavoratori della Pubblica Amministrazione.

In merito a tali ultime disposizioni l’INPS ha emanato il 29 gennaio u.s. la circolare n. 11, che alleghiamo, con la quale vengono fornite le prime indicazioni.

Con riserva di ulteriori informative al riguardo, porgiamo distinti saluti.

IL DIRETTORE
Dott. Giacinto Maioli

Alleg.: Circolare INPS n. 11/2019

Allegati


Cerca