[Programma Garanzia Giovani per le Aziende

  • 0

[Programma Garanzia Giovani per le Aziende

Category:FORMAZIONE,NEWS
Print Friendly, PDF & Email

Con la pubblicazione di due Decreti Dirigenziali e precisamente il n. 1292 del 9/12/2019 e il n. 1290 del 9/12/2019 la Regione Campania ha approvato le nuove misure ed agevolazioni in favore dei giovani iscritti al programma GARANZIA GIOVANI.

1) Misura 5 Tirocini Finanziati extracurriculari per giovani aderenti al programma Garanzia Giovani
Con la seconda fase Garanzia Giovani 2018/2020, la Regione Campania continua a favorire l’inserimento nel mondo del lavoro di giovani disoccupati o inoccupati ed agevolarne le scelte professionali mediante una formazione a diretto contatto con il mondo del lavoro, attraverso lo strumento dei Tirocini rivolti ai giovani dai 16 ai 35 anni ( i minori di 18 anni devono aver assolto l’obbligo scolastico) . L’agevolazione della regione Campania per i tirocini extracurriculari prevede il finanziamento di una parte dell’indennità mensile diretta al tirocinante.
In particolare è prevista la corresponsione di un’indennità minima a favore del tirocinante pari a 500,00 € mensili di cui 300,00 € a carico della Regione Campania e 200 a carico dell’azienda per la durata di 6 mesi.

Per i disabili e le persone svantaggiate invece il contributo della Regione è pari 500,00 € ed è estesa a 12 mesi.

Il contributo così stabilito sarà erogato dall’INPS a cui la Regione comunica trimestralmente il mandato di pagamento.
I tirocini extracurriculari sono disciplinati dal Regolamento Regionale n.4 del 2018 che ha regolato tale Istituto ad eccezione di alcune particolarità specifiche per questa misura.
l beneficiari sono i datori di lavoro pubblici o privati presso i quali viene realizzato il tirocinio (soggetti ospitanti) .
Sono destinatari esclusivamente:
* i giovani Neet di età compresa tra i 16 e i 29 anni, non iscritti a scuola né all’Università, che non lavorano e non seguono corsi di formazione o aggiornamento professionale; * i giovani anche non Neet di età compresa tra i 16 a 35 anni (34 anni e 364 giorni) che siano disoccupati e residenti nelle Regioni meno sviluppate e in transizione;
L’azienda (soggetto ospitante) può presentare l’istanza di ammissione al contributo per il pagamento parziale delle indennità di partecipazione dei tirocinanti, inviando on line, tramite la piattaforma Avvisi e Bandi all’indirizzo bandidg11.regione.campania.it, la documentazione composta dal modulo di rischiesta, dalla convenzione stipulata con il soggetto promotore, o in alternativa , l’impegno alla stipula della convenzione. La modulistica è allegata alla delibera Regionale n. 1292.
L’istrutturia di ammissibilità e la valutazione delle istanze presentate dai soggetti ospitanti saranno effettuate entra 60 giorni dalla presentazione.
Una volta acquisita l’ammissione al finanziamento della proposta di tirocinio, l’azienda, direttamente o tramite il soggetto promotore dovrà pubblicare l’offerta sul portale SILF Campania tramite l’applicativo Cliclavoro, per poter raccogliere le candidature dei giovani, ed effetuare la selezione.
Dopo aver individuato il candidato e completato le procedure, potrà essere attivato il tirocinio.
Per questa misura è prevista un’apertura a sportello fino al 31 Dicembre 2020 fino ad esaurimento delle risorse disponibili.

2) Misura 2 Assunzione e formazione per giovani aderenti al Programma Garanzia Giovani
Con la nuova Misura 2C, di Garanzia Giovani Campania 2020, Assunzione e Formazione, la Regione Campania finanzia la formazione dei giovani assunti a tempo indeterminato.
I percorsi formativi, individuali o individualizzati (fino ad un max di 3 partecipanti) o collettivi, dovranno essere attivati entro 120 giorni dalla data di avvio del rapporto di lavoro risultante da UNILAV o precedenti l’avvio dell’attività lavorativa purché sia formalizzata l’assunzione (in data successiva) e da concludersi entro 12 mesi dall’assunzione.
I beneficiari sono le imprese che hanno assunto o assumeranno (con comunicazione UNILAV inviata) giovani con contratto a tempo indeterminato (escluso apprendistato).
I destinatari degli interventi formativi sono giovani Neet e Non Neet di età compresa tra i 16 e i 35 anni (34 anni e 364 giorni) iscritti alla Misura Garanzia Giovani in data precedente alla loro assunzione da parte dell’impresa.
I Giovani Neet e Non Neet devono essere disoccupati ai sensi del combinato disposto dell’art. 19 del D.Lgs. 150 del 14/09/2015 e dell’art.4 comma 15-quater del D.L n. 4/2019 (convertito con modificazione dalla L. n 26 del 28/03/2019), ovvero non devono aver percepito un reddito da prestazioni lavorative superiore a 8.000,00 euro per lavoro dipendente e 4.800,00 per lavoro autonomo e con l’immediata disponibilità al lavoro dichiarata telematicamente ai CPI.
Il contributo richiedibile da ciascuna azienda è pari a massimo € 4000 per ciascun giovane neoassunto.
Ogni azienda potrà presentare un’unica istanza di contributo: nell’eventualità di necessità formative rivolte a più persone, nella medesima istanza si procederà a richiedere percorsi formativi per più destinatari.
Nell’attuazione del piano formativo le imprese che hanno capacità formativa possono provvedere direttamente , altrimenti possono rivolgersi ad Enti di formazione accreditati.
E’ prevista un’apertura a sportello a partire dal 7 Gennaio 2020 e fino ad esaurimento risorse.

Per tutti gli approfondimenti siamo disponibili al numero 0825/785513 o alla mail <mailto:cesa@confindustria.avellino.it> cesa@confindustria.avellino.it

Distinti saluti.

IL DIRETTORE Dott. Giacinto Maioli


Cerca

Prossimi eventi

Non ci sono eventi in arrivo al momento.