Sette giorni – newsletter di Confindustria del 21 dicembre 2018

  • 0

Sette giorni – newsletter di Confindustria del 21 dicembre 2018

Category:NEWS,SETTEGIORNI
Print Friendly, PDF & Email

Roma, 21 dicembre 2018
I temi della settimana

MANOVRA: BENE IL SUPERAMENTO PROCEDURA. ORA VALUTARE IMPATTO SU ECONOMIA REALE tag: manovra, governo, Torino
Le imprese hanno valutato positivamente il risultato raggiunto dal Governo in Europa con il superamento della procedura d’infrazione. E l’impegno profuso dal premier Giuseppe Conte con i ministri Giovanni Tria e Enzo Moavero Milanesi. La richiesta, di superare questa fase emergenziale, era stata espressa a gran voce dal Presidente Vincenzo Boccia nel corso della manifestazione di Torino. Adesso aspettiamo di conoscere le misure che saranno presentate per adempiere all’accordo con Bruxelles. Ricordiamo che occorre puntare con determinazione sulla crescita come presupposto della tenuta dei conti. Superata l’emergenza occorre, adesso, valutare i provvedimenti e verificarne l’impatto sull’economia reale perché il cambiamento generi più occupazione e più crescita nel Paese.
MANOVRA: TROPPA SPESA E NIENTE CRESCITA. MANCA LA SPINTA AL SUD tag: manovra, governo, conti pubblici, mezzogiorno,
La manovra, anche se approvata da Bruxelles, resta squilibrata dal lato della domanda mentre l’intero mondo delle imprese chiede infrastrutture e provvedimenti per la crescita come condizioni per creare lavoro. Puntando solo sulla spesa fallirà l’obiettivo crescita e mancherà la spinta al Sud. Così Boccia ha commentato oggi in un’intervista a Il Messaggero e Il Mattino. Sul reddito di cittadinanza, riteniamo che le risorse vadano utilizzate come ponte verso il mondo del lavoro e non per distribuire assistenza. La Tav è un’opera utile e necessaria per non essere tagliati fuori dai grandi corridoi europei e internazionali. Non possiamo rinunciare a un’infrastruttura strategica i cui costi, molti dei quali già sostenuti, condividiamo con la Francia e l’Unione europea. E sul Pil tifiamo Italia e dobbiamo spingere per la crescita delle nostre imprese e del Paese: occorre una particolare attenzione e darsi grandi obiettivi, tornando alla centralità del lavoro e realizzando le condizioni per incrementare l’occupazione.
Leggi in allegato l’intervista del Presidente Boccia al Messaggero


Cerca

Prossimi eventi

Non ci sono eventi in arrivo al momento.