STESURA DEL TESTO DEL CCNL 18 MARZO 2010 PER LE INDUSTRIE DELLA GOMMA, PLASTICA E CAVI ELETTRICI

  • 0

STESURA DEL TESTO DEL CCNL 18 MARZO 2010 PER LE INDUSTRIE DELLA GOMMA, PLASTICA E CAVI ELETTRICI

Category:LAVORO E PREVIDENZA
Print Friendly, PDF & Email

Prot. n. I/           /

Avellino, 9 novembre 2010

Vi segnaliamo che Venerdì 29 ottobre 2010, a Roma, è stata siglata con le Organizzazioni sindacali la stesura del testo definitivo del CCNL per gli addetti all’Industria della Gomma, Cavi Elettrici ed Affini e della Trasformazione delle Materie Plastiche, rinnovato il 18 marzo 2010.

Oltre ai normali interventi di coordinamento tra il precedente testo contrattuale e le novità introdotte dall’accordo di rinnovo del 18 marzo, sono stati convenuti alcuni chiarimenti o limitate modifiche che si elencano di seguito. 

In premessa va segnalato che a seguito della soppressione dell’art. 18 “Indennità di contingenza” la numerazione degli articoli successivi subisce una modificazione. 

Art. 8 – Orario di lavoro. Tabella delle giornate lavorative annue per i lavoratori addetti a 17 o più turni settimanali.  

Contestualmente alla stesura è stato sottoscritto dalle Parti un documento (Allegato 1 a questa circolare) col quale si chiariscono gli effetti della coincidenza – nel 2011 – delle due festività del 25 Aprile e del Lunedì di Pasqua. Nel determinare la Tabella dell’art. 8, per ciascuna delle due festività si è riconosciuta una giornata di riposo. Di conseguenza le Parti nazionali ribadiscono congiuntamente che per i lavoratori interessati a tali orari non sarà necessario procedere alla corresponsione dell’importo di un venticinquesimo della retribuzione mensile del mese di aprile 2011. In alternativa, in presenza di esigenze produttive, a livello aziendale le parti interessate potranno convenire di prevedere come lavorativa una delle due festività, con il conseguente riconoscimento dell’importo pari a un venticinquesimo della retribuzione mensile. 

Art. 9 – Riduzioni dell’orario di lavoro.

Come era stato preannunciato, la decorrenza delle nuove disposizioni in materia di riproporzionamento delle riduzioni di orario è stata congiuntamente confermata dal 1° maggio 2010. 

Inoltre, a fronte di una richiesta unitaria delle Organizzazioni sindacali in fase di stesura, nella stessa data del 29 ottobre 2010 si è previsto che fra le assenze dal lavoro che non comportano il riproporzionamento del monte ore di ROL si debbano comprendere anche i primi 5 mesi di assenza per congedo di maternità. 

Art. 12 – Maggiorazioni per il lavoro notturno

Anche per la nuova maggiorazione in cifra fissa “accorpata” per lavoro notturno si è confermata congiuntamente la decorrenza dal 1° maggio 2010.

Art. 17 – Trattamento economico minimo

Art. 22 – Lavoro a cottimo

Per effetto del previsto accorpamento dal 1 gennaio 2011 delle tre voci retributive “Minimo tabellare”, “Indennità di contingenza” e “E.D.R.” in un’unica voce denominata “Minimo contrattuale”, la percentuale dell’utile minimo di cottimo è stata ricalcolata all’8% del nuovo “Minimo contrattuale”. 

I valori accorpati dei minimi contrattuali vengono riportati all’art. 17 del testo a stampa del CCNL. 

Art. 24 – Contrattazione di secondo livello.

E’ stato chiarito che la Clausola di non sovrapponibilità (cioè la previsione secondo cui la contrattazione di secondo livello non può svolgersi in concomitanza col rinnovo del CCNL, vale a dire nei 6 mesi antecedenti e nei 6 mesi successivi alla sua scadenza) si intende come norma contrattuale a regime. Viceversa è stata sancita anche formalmente la natura transitoria della clausola di “ultra attività” per 12 mesi dei contratti aziendali giunti a scadenza nel periodo dal 1° luglio 2009 al 30 giugno 2010.

 

Inoltre è stato adempiuto l’impegno assunto in occasione della sottoscrizione dell’accordo del 18 marzo 2010 e sono state convenute le “Linee guida” per la contrattazione dei premi di risultato nelle relazioni industriali di secondo livello. Le Linee guida figureranno come allegato n. 7 del testo a stampa del CCNL e vengono anticipate come allegato n. 2 alla presente circolare.

 

Restiamo a disposizione per eventuali chiarimenti e porgiamo distinti saluti.

 

   IL DIRETTORE

Dr. Giacinto Maioli

 


Cerca

Prossimi eventi

Non ci sono eventi in arrivo al momento.